in ,

Reggio Calabria, arrestato sacerdote: è accusato di prostituzione minorile

Arrestato un sacerdote di 44 anni, oggi a Piana di Gioia Tauro, con le terribili accuse di prostituzione minorile, sostituzione di persona, detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minorenni.

La Squadra Mobile di Reggio Calabria lo ha tratto in arresto a seguito di una lunga indagine che aveva avuto inizio nel marzo scorso, quando dopo una segnalazione il religioso fu sorpreso in auto con un ragazzino minorenne, in un luogo decisamente appartato.

Il sacerdote, secondo l’accusa, avrebbe avuto rapporti intimi con i minorenni in cambio di denaro. Nei suoi confronti stamani è stata notificata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Calabria una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Ai magistrati il minorenne coinvolto avrebbe riferito che l’uomo gli aveva detto di essere “ricercatore scientifico 35enne”, e che avrebbe concordato via WhatsApp degli incontri con lui, pagando 20 euro le sue prestazioni.

Svindal SuperG Val Gardena

Sci, Svindal vince al SuperG Val Gardena

Dove vedere Cesena Perugia

Serie B 2015 – 2016 19^ giornata: pronostici e consigli per le scommesse