in ,

Reggio Calabria maestre elementari sospese: schiaffi e minacce ai bambini

Reggio Calabria: due maestre di scuola elementare sono state sospese perché avrebbero preso a schiaffi e minacciato i bambini di cui si sarebbero dovute prendere cura.

Il fatto increscioso è accaduto in una quinta elementare di Oppido Mamertina, nel Reggino. L’accusa rivolta alle due insegnanti, M.C. e B.S. entrambe 49enni, è gravissima. I carabinieri hanno notificato alle due donne un’ordinanza di sospensione dall’attività, emessa dal gip del Tribunale di Palmi.

Le indagini nell’istituto scolastico erano state avviate nel novembre 2016, a seguito della denuncia di alcuni genitori i cui figli al rientro dalle lezioni scolastiche mostravano diverse sospette lesioni sul corpo e soprattutto al volto. Ad incastrare le docenti diversi filmati delle telecamere installate nelle aule dagli inquirenti: schiaffi agli alunni più irrequieti, e diversi episodi documentati dai filmati in cui le due insegnanti avrebbero maltrattato in modo violento i piccoli, rivolgendosi a loro con parole ingiuriose e minacce.

Decathlon lavora con noi

Decathlon lavora con noi 2017: le posizioni aperte a marzo

speciale donne di oggi, violenza sulle donne, testimonianze violenza sulle donne,

Speciale Donne di oggi: Lama, 5 pallottole dalla famiglia per un amore “sbagliato”