in ,

Reggio Calabria, orrore sui binari: trovato cadavere in decomposizione

Orrore a Reggio Calabria: un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto sui binari, presso l‘ex deposito delle FF.SS a Calamizzi. Il ritrovamento è avvenuto in seguito alla segnalazione fatta al 113 da un cittadino di origini tunisine.

Dalle prime indiscrezioni emerse, sembra che il corpo appartenga ad un uomo. Ancora da accertare le cause del decesso. La Procura della Repubblica e la Questura hanno immediatamente aperto un fascicolo di inchiesta e disposto l’autopsia per arrivare alla identificazione del cadavere, resa difficile anche dal fatto che sul corpo non sembrano essere stati identificati elementi utili per risalire alle generalità del soggetto, né alla sua età e nazionalità.

Non si esclude tuttavia che la persona deceduta sia un senzatetto che aveva trovato rifugio nell’ex deposito. Anche se al momento nessuna ipotesi viene scartata, la pista del decesso avvenuto per cause violente sarebbe esclusa.

Capodanno a Londra o New York offerte

Capodanno 2016: offerte economiche imperdibili per New York e Londra

Lele Mora Madre

Lele Mora intervista a “Stanza Selvaggia” attacca Fabrizio Corona e Alfonso Signorini