in

Reggio Emilia incendio in palazzina, 2 morti: ecco cosa è successo [VIDEO]

Notte tragica a Reggio Emilia, dove a causa di un incendio scoppiato in una palazzina di via Turri si contano due morti e 23 intossicati di cui due molto gravi. I feriti che versano in condizioni peggiori, secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco, sarebbero due minori. Le fiamme sono divampate attorno alla mezzanotte negli scantinati della palazzina che si trova nella zona della stazione. Subito un fumo denso ha invaso le scale e poi le fiamme hanno iniziato a divorare l’intero stabile.

In pochi minuti il rogo è diventato una trappola mortale in cui hanno perso la vita due residenti, un uomo e una donna di origini cinesi. Come dicevamo, due i feriti in codice rosso, entrambi bambini che secondo fonti locali sarebbero in condizioni disperate. Uno si trova attualmente ricoverato in Rianimazione al Santa Maria Nuova mentre il secondo è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale di Fidenza, in provincia di Parma, dotato di camera iperbarica. Il bilancio degli intossicati invece al momento è di 23 persone, fra le quali molte famiglie e giovanissimi.

Ancora sconosciute le cause del rogo, al cui spegnimento i Vigili del Fuoco hanno lavorato tutta la notte. Secondo testimoni il divampare delle fiamme è stato rapidissimo e per questo motivo non ha dato scampo ai due cittadini cinesi deceduti. (Notizia in aggiornamento)

camogli omicidio-suicidio

Monza, padre uccide il figlio con il pestacarne: ennesima accesa lite degenera nel sangue

Terremoto oggi Bergamo, Brescia, Cremona: scossa magnitudo 2.5 a Pumenengo