in

Regina Elisabetta, lo stupore alle casse automatiche del supermercato: «Ma si può imbrogliare?»

«La Regina di Inghilterra a fare la spesa». È un’immagine, a cui qualche volta forse vi sarà capitato di pensare. Una riflessione, però, scansata subito dal convincimento che ci sia sempre qualcuno pronto a farlo al suo posto. Eppure Elisabetta II, la sovrana del Regno Unito, è stata filmata al banco self-service del supermercato inglese Sainsbury’s durante una visita. Un evento, riportato anche da “EuroNews” e “IoDonna”, che ha fatto capire come sua Maestà abbia poca dimestichezza con gli scaffali, la merce da mettere nei sacchetti e i pagamenti.

Regina Elisabetta al supermercato, lo stupore davanti alle casse automatiche: «Si può imbrogliare?»

In occasione del 150esimo anniversario della fondazione della catena britannica, Elisabetta II si è recata al supermercato, ovviamente non per comprare, ed è rimasta a bocca aperta quando le sono state mostrate le casse automatiche, quelle che stanno prendendo piede anche da noi, e che consentono alla clientela di eseguire il check-out in maniera autonoma, passando sullo scanner i codici a barre dei prodotti ed evitando quindi l’intervento di cassiere e le odiose lunghe code. Con un sorriso imbarazzato, Elisabetta II ha chiesto a Damien Corcoran, il manager incaricato di farle da Cicerone in uno dei market più noti del Regno Unito: «Si può imbrogliare? Si riesce a fregarlo?». Questi le ha fatto presente che tale strumento è stato pensato proprio per ridurre il numero dei furti e soprattutto per accelerare i tempi, considerando proprio i ritmi di vita sempre più frenetici. «Sono sicura che lo apprezzino: tutti vogliono fare in fretta», ha replicato la sovrana, che si è fatta trovare meno impreparata di fronte alle osservazioni successive di Damien Corcoran riguardanti il fatto che la gente usi sempre meno la carta di credito e più lo smartphone: «Lo so, uno strumento davvero interessante!». 

La Regina Elisabetta al supermercato inglese Sainsbury’s

In seguito la Regina Elisabetta ha incontrato i membri dello staff e tagliato una torta realizzata per festeggiare l’anniversario, non prima di aver seguito con cura il percorso ideato da dipendenti e addetti ai lavori volto a ripercorrere le varie tappe storiche del negozio, che ha sempre cercato di stare al passo coi tempi. Una visita davvero piacevole per la sovrana, che quando le è stato mostrato un tipico cestino della spesa degli anni ’50, contenente un barattolo di “bloater paste”, ossia un concentrato di pesce a base di pasta d’aringa, si è lasciata sfuggire il commento: «Orribile». E se lo dice lei, bisogna crederci!

leggi anche l’articolo —> Royal Family, la regina Elisabetta cerca un Social Media Manager: la paga è di 30.000 sterline l’anno

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Silvio Muccino a processo: avrebbe diffamato il fratello Gabriele Muccino

j-ax michelle hunziker all together now

All Together Now, anticipazioni e ospiti della seconda puntata