in

Regina Elisabetta problemi di salute, necessario un intervento chirurgico: sua Maestà si rifiuta

Il 2 giugno 1953 Elisabetta II è stata incoronata all’Abbazia di Westminster, una cerimonia trasmessa per la prima volta in televisione. «Dichiaro davanti a voi tutti che la mia intera vita, che sia lunga o breve, sarà dedicata al vostro servizio e al servizio della nostra grande famiglia imperiale a cui tutti noi apparteniamo», ha giurato di fronte al popolo la sovrana, che all’epoca aveva solo 21 anni. Da allora Sua Maestà ha sempre messo il dovere prima di ogni cosa, anche davanti alla sua stessa salute. A 93 anni compiuti la Regina Elisabetta continua a partecipare a circa 300 eventi ufficiale all’anno. Un’agenda la sua ricca di impegni: solo nel 2018 ha partecipato a ben 283 eventi.

Regina Elisabetta problemi di salute: necessario un intervento chirurgico, ma sua Maestà si rifiuta

Eppure i problemi di salute non le mancano. Secondo quanto rivelato dall’Express, sua Altezza dovrebbe affrontare un intervento al ginocchio destro. La Regina si sarebbe però categoricamente rifiutata e c’è chi teme eventuali complicazioni. Già nel 2003 la sovrana era stata ricoverata al King Edward VII Hospital per sottoporsi a un’operazione allo stesso ginocchio al fine di rimuovere la cartilagine ormai compromessa. In quell’occasione Buckingham Palace aveva emesso un comunicato stampa che aveva allarmato il popolo britannico e non solo: “Ci si aspetta che la regina si ristabilisca completamente entro poche settimane. Sua Maestà si riposerà a Sandringham per le prossime due settimane, poi riprenderà un programma limitato di impegni fino alla piena guarigione”.

Dopo l’intervento alla cataratta nel 2018, altri problemi per sua Maestà

A quanto sembra però quel ginocchio destro continua a darle problemi. I fastidi sarebbero ripresi proprio nel 2018, ma la sovrana non vuole proprio saperne di operarsi: Stava parlando con degli amici al Chelsea Flower Show e ha detto che le sue ginocchia stavano facendo i capricci. Ma lei è riluttante all’idea di doversi sottoporre a una nuova operazione che comporterebbe un periodo di riabilitazione. È incredibilmente coraggiosa. Le persone della sua generazione e di quella di Filippo passano attraverso i problemi e vanno avanti. E a Sua Maestà non piace causare trambusto!”, ha detto una fonte vicina alla Famiglia Reale. Che Elisabetta II sia una “stacanovista” non è una novità per nessuno: nel 2018 aveva subito un intervento alla cataratta e nonostante il riposo assoluto che le era stato prescritto dai medici, la sovrana era tornata subito al lavoro. Nessun impegno rimandato per Sua Maestà: per lei prima di tutto viene il popolo, i suoi sudditi, l’Inghilterra.

leggi anche l’articolo —> Regina Elisabetta, lo stupore alle casse automatiche del supermercato: «Ma si può imbrogliare?»

 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Isabella Noventa, mandibola trovata in spiaggia news: ossa non sue, reso pubblico l’esito delle analisi

Cosenza, 18enne muore durante una partita: stroncato da malore sotto gli occhi dei compagni