in

Regionali Umbria risultati, “Salvini superstar” si mangia tutti, alleati e avversari

Chi è il vero vincitore delle elezioni regionali in Umbria? Senza dubbio Matteo Salvini. Ha vissuto questa campagna elettorale come una sfida personale, come una fenice che doveva rinascere dalle ceneri. Ceneri che si era creato con le proprie mani. E ce l’ha fatta.

Buongiorno Amici, buon lunedì e buon splendido inizio settimana! 😊

Pubblicato da Matteo Salvini su Lunedì 28 ottobre 2019

Salvini superstar

Si era detto che le elezioni in Umbria sarebbero state un test nazionale, essendo le prime regionali sotto il governo Conte bis. Per Salvini sono state il palcoscenico per dimostrare che, in realtà, gli italiani sono la vera opposizione dell’esecutivo in carica.
Stamattina, quindi, non poteva mancare il canonico “buongiorno amici” sui profili social del leader della Lega. Allora perché non cavalcare l’onda a approfittarne per umiliare un po’ la maggioranza che l’ha tagliato fuori? Così, perfettamente in trend con il suo modo di fare politica, oggi ha sbeffeggiato tutti i capofila giallo-rossi con un sonoro “Bocciati dagli italiani“, accompagnato dalle foto (scelte astutamente disperate) di Luigi Di Maio, Giuseppe Conte, Nicola Zingaretti e Matteo Renzi. Ma non solo social, visto che durante la conferenza stampa a Perugia non si è astenuto dal commentare il presidente del Consiglio: “Conte? Un omino, non conta niente. La Lega è il primo partito del Paese”.
Quella del Carroccio in Umbria, a conti fatti, è stata davvero una vittoria schiacciante: Donatella Tesei ha conquistato il consenso dei cittadini con il 57,5% delle preferenze, staccandosi di 20 punti dall’avversario Vincenzo Bianconi, sostenuto dal Partito Democratico e dal Movimento 5 Stelle. E Salvini si prende i meriti.

27 ottobre 2019, in Umbria stiamo scrivendo una pagina di Storia: GRAZIE❤

Pubblicato da Matteo Salvini su Domenica 27 ottobre 2019

“Una pagina di storia”

Con l’Umbria il leader della Lega conquista la settima regione dalle elezioni di marzo 2018. Una dopo l’altra, per “tornare al governo dal portone principale”. Cinquant’anni di governi di sinistra nel territorio cuore dell’Italia, e ora il centrodestra. “Avete votato e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Perché per i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti, che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo nazionale, i giorni sono contati”, ha commentato Matteo Salvini parlando ai sostenitori riuniti davanti alla sede dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, a Perugia.
Prossimo obiettivo? L’Emilia Romagna il 26 gennaio.

Salvini Facebook

Il sostegno del popolo al capitano

Sui suoi profili il leader leghista è in grado di creare un eco sociale da cui ottenere nutrimento e legittimazione. Questa è la sua vera forza, e i commenti sotto a ogni sua pubblicazione lo dimostrano. Anche questa mattina si leggono gli abituali “Avanti tutta Capitano!“, “Sempre con te Matteo!”, alternati a opinioni più definite, come: “Questo Governo scandaloso, composto da veri delinquenti, ha le ore contate. Speriamo non facciano troppi danni”. Sentenze che, comunque, riprendono sempre le parole usate in pubblico da Matteo Salvini. Si potrebbe osare dire, però, che la vera trionfante di questa battaglia sia in realtà Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia infatti ha accumulato il 10,4%, cifre da record se si confrontano a tutti gli scorsi risultati del partito. Salvini, tuttavia, non sembra volerlo riconoscere.

>> Le notizie di politica italiana

Ludovica Valli Instagram, squat bollente senza reggiseno: l’allenamento si fa “duro”

Elenoire Casalegno Instagram, sbalorditiva in bikini: «Bella come il sole»