in

Relazione a distanza: una coppia si incontra tutti giorni attraverso la fotografia

Può succedere a volte di avere una relazione a distanza, complici internet, Facebook e giochi online dove per conoscersi e sapere molte cose l’uno dell’altro bastano alcuni semplici clik. Oppure dopo un viaggio, magari in un paese straniero dall’altra parte del mondo.

E se inviarsi sms, scrivere in una chat o vedersi su Skype non basta, cosa si può fare per mantenere unito un rapporto? Ad arginare questo eterno dilemma, ci ha pensato una coppia di giovani coreani molto creativa. Essendo divisi da un fuso orario di ben 14 ore, hanno pensato a una maniera del tutto alternativa per sembrare l’uno vicino all’altra. Infatti, Danbi Shin vive a New York, mentre Seok Li vive a Seoul.

Il metodo è semplice quanto ingegnoso: scattano foto in simultanea creando dei collages con le loro rispettive immagini. Il risultato è molto suggestivo, difatti entrambi sembrano trovarsi nello stesso luogo e nello stesso istante. Nonostante lo sfondo delle loro fotografie differisca l’uno dall’altro è la simmetria a fare il suo corso. Il progetto è stato intitolato Metà e metà e i collages fotografici si possono trovare sul loro sito ShinLiArt.

Photo Credit: ShinLiArt

The Vampire Diaries 7 stagione: Nina Dobrev ritorna? Julie Plec ufficializza la notizia

Pretty Little Liars 6x11anticipazioni: l’erede di A minaccia le Liars per la prima volta