in

Renato Zero figlio: chi è Roberto Anselmi ora Roberto Fiacchini?

Renato Zero figlio: “l’ho adottato per non vivere da solo”

Renato Zero ha adottato un figlio per non vivere da solo. Ad annunciarlo è stato lo stesso cantante che durante la presentazione di Alt, l’ultimo album, circa un anno fa, in una intervista per un noto settimanale ha rivelato: “Ho adottato un figlio perché non volevo restare solo, non l’ho condizionato, ho due nipoti meravigliosi. Perché questo deve essere un problema? Nessuno deve permettersi il lusso di giudicare“.  Nella stessa intervista Zero si è espresso sulle unioni civili e sull’attualità dicendo che: “Questa Italia funziona quando c’è una famiglia … qualunque essa sia in grado di garantire solidità e continuità” aggiungendo: “Nessuno si può permettere di giudicare. Il metro di giudizio è il modo di amare, non sono i sessi“. L’appartenenza ad una famiglia solida e pronta a sostenerlo in tutto e per tutto ha sempre segnato Renato Zero che più volte ha mostrato di essere molto attaccato sia i genitori che la nonna Renata.

>>> ECCO TUTTI I PETTEGOLEZZI SUI VIP

Renato Zero figlio: chi è Roberto Anselmi?

Chi è Roberto Anselmi, il figlio che Renato Zero ha adottato? Qualche mese fa, in una intervista per il settimanale Grazia, ad opera di Catherine Spaak, sulla sua ex guardia del corpo, adottata nel 2003, con le sue due bambine, Zero aveva detto: “Sono sempre stato portato a prediligere le persone sfortunate. Roberto aveva perso i genitori e ho sentito che era giusto potergli dare un supporto morale, poi diventato anche istituzionale. L’adozione è avvenuta dopo un po’ di tempo, quando aveva 30 anni ed eravamo consapevoli e pronti ad affrontare quella nuova condizione“. Cosa ha portato il cantante ad adottare il ragazzo? E’ sempre lo stesso Renato Zero a parlarne: “Mi aveva colpito molto il modo in cui si era avvicinato a mia madre, frequentando la mia famiglia: era poetico, tenero e fra loro è nata una grande complicità”. A far ancora più felice Zero è stata infine la possibilità di essere anche nonno: “Roberto è diventato padre di due bambine, completando il mosaico che desideravo comporre intimamente: essere nonno è un’emozione che non volevo perdermi“. Anselmi ha perso i genitori quando era molto giovane. Dopo aver studiato ha fatto diversi lavoretti e nel 1993, finito il servizio militare, è stato ingaggiato da Renato Zero. Da lì è nato il sodalizio.

>>> LEGGI TUTTE LE ANTICIPAZIONI SULLA NUOVA EDIZIONE DE L’ISOLA DEI FAMOSI 

Renato Zero figlio: Roberto Fiacchini dall’Isola dei Famosi 7 ai problemi con la moglie

Il figlio adottivo di Renato Zero, ovvero Roberto Fiacchini, perché è Fiacchini il vero cognome del cantante, ha partecipato all’Isola dei Famosi 7 quando ancora il reality andava in onda su Rai 2 ed era condotto da Simona Ventura, nella categoria Figli di. Sembra che la partecipazione al programma non fosse ben vista da Renato Zero e che, proprio mentre era lontano dalla famiglia, alla moglie sia giunta una lettera anonima in cui si parlava di un suo tradimento. Da qui sono nati alcuni problemi familiari che sono poi culminati fra il 2012 e il 2013. La moglie del figlio adottivo di Zero, come molti ricorderanno, andò ospite da Barbara d’Urso, in una puntata di Domenica Live, a parlare delle loro problematiche.

TERREMOTO OGGI GRECIA E FRANCIA

Terremoto oggi centro Italia: scossa magnitudo 4.1 a nord di Spoleto

iphone 7

Miglior prezzo iPhone 7 e iPhone 7 Plus, offerte online saldi gennaio 2017