in

Rendite in aumento per chi investe in Immobili

Acquistare una casa non significa necessariamente avere intenzione di viverci: sono infatti moltissime le persone che, a fronte di una certa disponibilità economica, decidono di acquistare un immobile anche nel caso in cui siano già in possesso di un’abitazione che soddisfi le loro esigenze. Possono essere immobili acquistati in vista di un trasferimento futuro o immobili pensati come eredità da lasciare a figli e parenti vari; e ancora, ci sono anche immobili acquistati per essere affittati o, più in generale, per attuare un investimento. A questo punto, ovviamente, è lecito domandarsi se investire in immobili sia realmente conveniente: in effetti, diversi indicatori sembrano rispondere affermativamente a tale quesito. Per capire quali siano i reali vantaggi per coloro che optano per questa particolare tipologia di investimento basta infatti fare un semplice paragone con altre forme di tasso di interesse.

Meglio investire che puntare agli interessi bancari

Come ben dimostrato da una recente ricerca di Tecnocasa, il rendimento medio per gli investitori nel mattone italiani è del 4,9%. Un valore già di per sé molto importante, che aumenta ulteriormente se ci si limita a prendere in considerazione immobili posizionati in particolari aree delle diverse città del nostro paese, come ad esempio il cosiddetto semi-centro o le periferie, che presentano picchi di rendimento capaci di salire fino al 6,1% (è il caso della città di Palermo) o addirittura fino al 6,6% (è il caso della periferia di Verona). Numeri, lo ripetiamo, davvero molto alti, che riusciamo a capire in tutto il loro valore con un semplice paragone: basta infatti pensare che, tendenzialmente, gli interessi che si possono ottenere investendo dei risparmi in banca sono decisamente più bassi, per via, tra le altre cose, di tassi che raramente superano l’1% annuo. Non è dunque casuale, riporta ancora il Gruppo Tecnocasa, che, nel 2018, il 18,4% delle compravendite immobiliari sia stato concluso proprio da investitori e non da famiglie intenzionate a trasferirsi: un ulteriore dato che dimostra quanto gli italiani continuino a credere nell’investimento nel mattone.

Le migliori soluzioni immobiliari su Tecnocasa

Ogni giorno il Gruppo Tecnocasa mette a disposizione quasi 80.000 annunci immobiliari equamente distribuiti su tutto il suolo italiano. Basta recarsi sul portale tecnocasa.it, inserire il luogo in cui si intende acquistare casa (possono essere indicati tanto una città quanto una provincia, una zona specifica o addirittura un indirizzo di riferimento) e ci si trova davanti a decine di risultati, tutti correlati di foto ed informazioni essenziali per conoscere l’immobile in questione in poche righe. A ciò si aggiunga che i risultati possono essere filtrati ed ordinati in base alle proprie esigenze: si può ad esempio organizzare la propria ricerca in base alla superficie dell’appartamento che si vuole acquistare o al numero di locali che lo caratterizzano. E ancora, si possono filtrare solo particolari tipologie abitative (ville, appartamenti, rustici, ma anche terreni, box e posti auto) oppure le sole soluzioni che rientrino nella fascia di prezzo che ci siamo prefissati.

Offerte a portata di click

A ciò si aggiunga che sulla home del portale tecnocasa.it troveremo immediatamente determinati immobili scelti da Tecnocasa per noi, in base alle nostre ricerche precedenti: un’ulteriore comodità per avere subito sott’occhio le soluzioni più interessanti legate alla città o alla zona in cui ci interessa acquistare. Insomma, investire in immobiliare continua ad essere particolarmente redditizio e con Tecnocasa è possibile trovare la soluzione ideale in maniera tanto semplice quanto rapida.

Tito Stagno e l’allunaggio: «La diretta dello sbarco sulla luna? Faceva un caldo… Ci abbassammo i pantaloni!»

Mario Bozzoli scomparso: nipoti interrogati rivelano dettaglio inedito su operaio Ghirardini, morto avvelenato