in

René Favaloro chi era: perché Google gli dedica un Doodle

Hai mai sentito parlare di René Favaloro? Si tratta di un famoso chirurgo argentino dalle origini italiane. Oggi, 12 luglio 2019, è il 96 ° anniversario della nascita di René Favaloro e il team di Google Doodle dedica il suo disegno a lui. Ti stai chiedendo perché? Andiamo a scoprirlo insieme.

renè favaloro

La rivoluzione di René Favaloro

René Favaloro è un famoso chirurgo argentino nato il 12 luglio 1923 a La Plata, in Argentina. Viene definito il padre del bypass aorto-coronarico, in quanto fu il primo a eseguire questo intervento chirurgico il 9 maggio 1967. In quest’operazione usò un auto-innesto di vena safena per rimpiazzare un segmento stenotico di arteria coronarica destra. Alla fine dello stesso anno iniziò ad usare la vena safena con un canale bypassante. Nei primi tentativi successivi si limitò a bypassare l’arteria coronarica destra.

Favaloro ha una storia abbastanza tipica di quel periodo. La sua famiglia di origine italiana per problemi economici ha emigrato in Argentina, qui René ha studiato nelle più importanti università di medicina. Per i primi 12 anni ha lavorato come medico rurale nella comunità agricola di Hasinto Arauz. Fu lì che René Favaloro costruì la sala operatoria e addestrò le sue infermiere. Ha anche creato una banca del sangue locale e insegnato ai pazienti come prevenire le malattie. Questo lo ha convinto che la salute è un diritto umano fondamentale, indipendentemente dalle circostanze economiche.

renè favaloro

La vita e la morte

Per migliorare le sue tecniche si trasferì nel 1962 negli Stati Uniti e frequentò la Cleveland Clinic. Lì ha iniziato a collaborare con Mason Sons, un pioniere della kinesinografia. Dopo aver studiato gli angiogrammi nella libreria Sones, il dott. Favaloro era convinto che l’intervento di bypass delle arterie coronarie potesse essere una terapia efficace. Negli anni ’70 tornò in Argentina e diresse l’Istituto di cardiologia e chirurgia cardiovascolare presso la Fondazione “Favaloro” di Buenos Aires.

René Favaloro ha aperto un nuovo capitolo della chirurgia e ha introdotto delle tecniche rivoluzionarie che usiamo ancora oggi. Purtroppo il 29 luglio 2000 il dottore di tolse la vita. Un colpo di pistola al petto. Secondo la stampa locale il motivo di tale gesto sarebbe dovuto ai pesanti debiti che la sua fondazione aveva accumulato negli anni, a causa della mancata erogazione di fondi da parte del governo argentino.

leggi anche: Mariasole Pollio: età, altezza e vita privata, tutto sulla giovane influencer

incidente cabiate

Cabiate, incidente stradale: ragazzino di 15 anni in codice rosso

Cecilia Rodriguez super hot: «Così io e Ignazio aumentiamo il desiderio»