in

Renée Zellweger sembra un’altra: il bisturi l’ha resa irriconoscibile

Si stenta a riconoscerla ma è proprio lei, Renée Zellweger. La dolcemente imbranata ragazza paffuta e ‘sfigata’ che tutti abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare ne Il diario di Bridget Jones. Lei, sfortunata in amore ed alle prese con qualche chilo in più da perdere, rappresentava il modello femminile in cui tantissime si riconoscevano. Ebbene, quella bella ragazza non esiste più.bridget jones

Viene da pensarlo nel vedere le immagini che ritraggono l’attrice 44enne qualche giorno fa, ospite ad un evento di beneficenza del Benioff children’s hospital, in California. L’eccessivo ricorso alla chirurgia estetica l’ha resa irriconoscibile e, anziché infonderle freschezza facendola apparire più giovane di qualche anno, l’ha stravolta in peggio. A tal punto che, si evince dalle foto, il suo volto è tirato, stanco. Il suo sguardo ha perso quel quid che rendeva l’attrice sexy e irresistibile, unica nella sua bellezza. E le prime rughe dei 40 anni in tutto questo c’entrano ben poco.

I suoi fan non la riconoscono più, e sui social network impazza la condanna nei confronti del ricorso al bisturi per migliorare se stessi, pratica ormai diffusa anche tra persone non note e non soltanto tra le star di Hollywood come Renée Zellweger.

 

 

bandiera giordana

Strabiliante gol da 50 metri poi esulta allineando i compagni e “fucilandoli” (Video)

scherzi a parte

Amici 13, coach squadra bianca: su Twitter è iniziato il toto nome