in ,

Renzi, Mille giorni: legislatura attiva fino al 2018

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, si è espresso prima alla Camera e poi al Senato, sul programma dei Mille giorni. Il premier ha sostenuto: “Al termine di questo percorso dei mille giorni riusciremo non soltanto a capovolgere la storia di questa legislatura, ma a rimettere in pista l’Italia“.

Matteo Renzi oggi

Matteo Renzi ha aggiunto: “Qualcuno ha dipinto la scelta dei mille giorni come un tentativo di dilazionare, di perdere tempo, una lettura grottesca e ridicola. Siamo assolutamente convinti che mille giorni sono l’ultima chance per recuperare il tempo perduto: abbiamo l’ultima chance, se la perdiamo perde l’Italia non il governo“.

Sulla legislatura attiva fino al 2018, Renzi ha detto: “Vi proponiamo di utilizzare come scadenza della legislatura la scadenza naturale, febbraio 2018. Non abbiamo paura di confrontarci con gli italiani, penso che lo abbiamo dimostrato in varie circostanze, ma prima degli interessi di parte vengono gli interessi del Paese”. Il premier ha ribadito: “Sono disponibile a correre il rischio di perdere le elezioni ma non a perdere tempo“.

 

adriana corteggiatrice di jonas berami

Uomini e donne gossip, Adriana Peluso già fidanzata con un noto rapper?

Mateto Renzi intercettazione Enrico Letta

Renzi: riforme, legge elettorale, crisi, lavoro