in ,

Replica Italia’s Got Talent 2017: come vedere le esibizioni migliori in streaming

Come vedere la Replica di Italia’s Got Talent 2017? Come scoprire in streaming le migliori esibizioni della quarta edizione di questo divertente show in onda su Sky Uno e condotto da Lodovica Comello? L’ultima puntata andata in onda su TV8 e Sky Uno HD è di ieri sera, venerdì 31 marzo 2017, direttamente da Firenze. Ma ecco alcuni consigli per poter vedere la puntata in streaming gratuito e in replica.

—> TUTTO SUL MONDO DELLA TV 

Italia’s Got Talent 2017 può essere visto su TV8 e Sky Uno HD dalle 21:15 e su tutti i canali social! Sul sito potrete rivivere i momenti più divertenti ed emozionanti delle puntate e scoprire contenuti inediti; potete commentare la puntata con l’hashtag #IGT insieme a noi sulle nostre pagine ufficiali: Facebook, Instagram, Twitter e Youtube.

Ma quali sono stati i momenti migliori della puntata di venerdì 31 marzo 2017 di Italia’s Got Talent? Eccone alcuni.

Dai baci agli ormoni impazziti, i ragazzi del Team Burningate hanno infiammato tutto Italia’s Got Talent con la loro performance corale di calisthenics. Dopo questa esibizione ad altissimo tasso di testosterone Lodovica, Luciana e Nina non saranno più le stesse. Anche Frank ne è uscito abbastanza confuso.

I Tolomei’s Brothers ci hanno riportato alla realtà coi loro fisici, senza offesa, meno perfetti e il loro umorismo toscano che ha fatto breccia nel cuore del pubblico ma ha lasciato i giudici perplessi. Chi ha ragione?  I Q2 Visual, per esempio, hanno diviso la giuria: che cos’è la tecnica senza l’emozione? Fortunatamente il progetto di danza e videoproiezioni di Alessio e Irene si aggiudica tre sudatissimi sì!

In questo periodo storico così tumultuoso c’è bisogno di tanto affetto. I ragazzi di Con-Tatto lo sanno e regalano abbracci in grado di rimetterci in pace con il mondo. Questo è davvero uno dei momenti più poetici della storia di #IGT!

Habemus Golden Buzzer! Nina Zilli ha ceduto e ha finalmente premuto il pulsantone d’oro, come promesso, per una donna. E che donna! Nicoletta Tinti, ex atletica olimpica di ginnastica artistica costretta su una sedia a rotelle dal 2008, racconta il suo percorso di rinascita con l’aiuto delle gambe di Silvia Bertoluzza. Una performance che vale più di mille parole e che conquista il cuore della nostra Nina, l’ultima giudice a non aver ancora assegnato l’ambitissimo Golden Buzzer!

sacerdote pedofilo firenze

Ferrara: prete ubriaco alla guida tenta di investire poliziotto e scappa, arrestato

Atalanta everton diretta TV

Genoa – Atalanta probabili formazioni e ultime news, 30a giornata Serie A