in ,

Report anticipazioni puntata 20 dicembre: caro estinto e Stretto di Messina

Sta per andare in onda questa sera, su Rai3, una nuova puntata di Report. Durante questo appuntamento pre natalizio, la trasmissione di Milena Gabanelli tornerà a parlare del caro estinto dopo ben 17 anni, documentando la protesta nelle camere mortuarie degli agenti delle onoranze funebri di Roma. La contestazione riguarda l’appalto scaduto da oltre un anno affidato ad un loro concorrente: si da il caso infatti che da anni, negli ospedali della capitale, siano presenti agenzie funebri nella camera mortuaria.

Si parlerà poi del caso della morte di David Rossi, riaperto lo scorso 13 novembre della Procura della Repubblica di Siena, dopo l’archiviazione per suicidio. Report analizzerà le parti salienti delle perizie prodotte da tre esperti incaricati dalla famiglia del braccio destro di Giuseppe Mussari, di fare chiarezza sul suo decesso. Report poi tornerà dopo un anno ad occuparsi del laboratorio dell’Istituto Superiore di Sanità che doveva certificare i dispositivi medici come Pacemaker, neurostimolatori e stent: dopo la denuncia del programma, che aveva messo in luce l’inadeguatezza dei macchinari certificati dal laboratorio, gli investigatori del Nucleo della Guardia di Finanza di Roma hanno iniziato una serie di indagini approfondite a riguardo.

Infine di nuovo aggiornanti sul ponte sullo Stretto di Messina, costato finora 312 milioni. Ne è passato di tempo dalla promessa fatta nel 2002 dai manager della società Stretto di Messina che avevano annunciato la posa della prima pietra entro tre anni. Ora l’Italia rischia oltre 800 milioni di indennizzo pretesi dai costruttori e dai consulenti non pagati in questi anni.

 

20 dicembre 2006: Piergiorgio Welby lascia questa vita di sofferenze

Torneo Viareggio gironi e date

Campionato Primavera 13a giornata: risultati finali e classifiche aggiornate