in

Repubblica Ceca, sparatoria in un ospedale a Ostrava: «Almeno 6 morti e diversi feriti, killer in fuga»

Erano circa le 7 di questa mattina, martedì 10 dicembre 2019, quando in un ospedale di Ostrava, in Repubblica Ceca, un uomo ha aperto il fuoco in una sparatoria in cui sono rimaste uccise almeno sei persone. L’attacco è avvenuto in uno dei reparti ambulatoriali dell’ospedale universitario, nel nord del Paese, al confine con la Polonia.

Repubblica Ceca, sparatoria a Ostrava: polizia sulle tracce del killer

Ancora sconosciuta la dinamica della sparatoria: i sospetti della polizia si sono concentrati su un uomo alto un metro e ottanta con indosso un giubbotto rosso, al momento ricercato dopo essersi dato alla fuga in seguito alla strage. La foto del presunto killer è stata diffusa su Twitter dalle forze dell’ordine ceche che chiedono la collaborazione dei cittadini per riuscire a catturarlo; allo stesso tempo esortano tutti alla massima prudenza. A dare l’annuncio della sparatoria a Ostrava, il ministro dell’Interno Jan Hamacek che in una tv locale si è fatto portavoce del numero delle vittime.

Leggi anche —> Muove il collo di scatto e si recide un’arteria: 17enne trovato in casa senza vita

Elenoire Casalegno ammaliante su Instagram, lo scatto toglie il fiato: «Un angelo biondo»

Emily Ratajkowski senza veli su Instagram, si copre il seno con le mani: «Magnifica!»