in ,

Rete4, Radio Belva sospesa dopo il debutto per turpiloquio

Il duo composto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, che Mercoledì 9 ottobre ha guidato la prima puntata di Radio Belva su Rete4, è già costretto ad abdicare. Infatti la direzione Mediaset ha deciso di bloccare il programma a causa del turpiloquio e degli schiamazzi che hanno farcito il debutto. Particolarmente acceso è stato il contrasto tra Cruciani e Vittorio Sgarbi, ospite della serata.

cruciani parenzo radio belva fede

Il comunicato del direttore generale informazione di Mediaset, Mauro Crippa, non lascia dubbi: “Radio Belva torna ai box. Ha provato a fare un giro di pista, ma è finita fuori alla seconda curva: ieri sera ho visto cose che non si possono vedere in onda, e che non possiamo e non dobbiamo permetterci di trasmettere”. Crippa ha poi aggiunto che “spesso ci si lamenta perché la televisione non tenta nuovi format e nuovi volti ma come sappiamo la strada della sperimentazione è piena di insidie e inevitabilmente anche di errori che devono essere corretti. Il prototipo di Radio Belva, dunque, rientra in officina per la messa punto. E per tornare prossimamente in gara nelle forme e nei modi che vi faremo sapere al più presto”.

Secondo Dagospia, però, Silvio Berlusconi non avrebbe disdegnato la puntata e avrebbe quindi chiesto che il programma non sia bloccato, paventando uno spostamento verso Italia1. Comunque stiano le cose, Cruciani e Parenzo, nel caso si ripartisse, dovranno anche preoccuparsi degli ascolti che per la puntata di debutto non sono stati particolarmente brillanti, facendo registrare il 2.79 % di share.

Seguici sul nostro canale Telegram

berlsuconi compleanno news crisi con francesca pascale

Bonev e Francesca Pascale, il Decamerone saffico alla corte di Berlusconi

Corea del Sud, robot killer per la guerra alle meduse