in

Riccardo Scamarcio sotto choc, aggredito da un camionista ad un rifornimento di benzina

Riccardo Scamarcio, il noto attore pugliese, così famoso da essere riconosciuto ovunque, è stato vittima di una disavventura molto sgradevole. L’artista si trovava in Puglia a Noicattaro, in provincia di Bari e si era fermato sulla strada Casamassima presso un rifornimento di benzina per fare il pieno, quando un camionista, a turno dietro di lui, si è spazientito per l’attesa troppa lunga e ha cominciato a suonrte insistentemente il clacson.

L’autista del mezzo pesante è sceso dall’abitacolo e ha cominciato ad inveire contro il malcapitato attore, passando in un attimo alle vie di fatto aggredendolo. Il camionista ha strattonato Scamarcio, gli ha strappato la camicia e dopo aver sfogato la sua rabbia in questo modo si è rimesso alla guida del suo mezzo dandosi alla fuga. L’attore senza pensarci due volte si è recato alla caserma dei carabinieri e ha denunciato l’accaduto.

Il fatto era stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del distributore e i militari in poco tempo sono risaliti all’aggressore che è stato denunciato a piede libero. Scamarcio non ha riportato lesioni fisiche, ma lo spavento è stato grande.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

ministero salute tatuaggi

Tatuaggi, vietati inchiostri a rischio: il Ministero della Salute dà lo stop

pantalone che ricarica smartphone

Hello Jeans è il pantalone che ricarica lo smartphone: ecco l’ultima trovata dell’estate 2015