Menu
in

Riccione, 17enne annega all’alba: aveva trascorso la notte con un gruppo di coetanei

Riccione, 17enne annega dopo bagno con gli amici: è stata ritrovata all’alba di questa mattina, sabato 4 luglio 2020, la giovane torinese morta nelle acque della riviera romagnola. Stando ad una prima ricostruzione, la ragazza – che avrebbe compiuto 18 anni tra un mese – si trovava in compagnia di amici prima della scomparsa.

Leggi anche >> Meteo prossime ore, forti temporali in arrivo: ecco dove

Riccione, 17enne annega in mare: il corpo trovato all’alba senza vita

La 17enne, di origine brasiliana ma residente a Torino, era in vacanza in Romagna in compagnia di amici. Dopo una serata trascorsa in gruppo, i giovani avrebbero deciso di terminare la nottata con un bagno in mare, intorno alle 6.30 del mattino. Le tracce della ragazza si sarebbero perse quando la compagnia ha fatto ritorno a riva. Scattato l’allarme è intervenuta la Capitaneria: immediato anche il soccorso del 118 con due ambulanze e un’auto medica.

In ospedale un’amica, in difficoltà un altro ragazzo

Nonostante i soccorsi il corpo della ragazza è stato trovato in acqua senza vita non lontano dal porto di Riccione. Un’altra amica, 18enne, è stata trasportata all’ospedale del comune romagnolo con un codice di media gravità. Meno preoccupanti le condizioni di un altro ragazzo, trovatosi anch’egli in difficoltà in acqua. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri. >> Processo Azouz Marzouk, sì a documenti difesa: «Lì le prove dell’innocenza di Rosa e Olindo»