in

Ricercatori, 170 posti di lavoro in Puglia

FutureInResearch” è il bando promosso dalla Regione Puglia che mette a disposizione 170 posti di lavoro a tempo determinato (contratto di tre anni) per quei ricercatori che presenteranno le migliori proposte o progetti alle Università pugliesi e avranno voglia di realizzarli nell’ateneo scelto.

ricerca bando Regione Puglia

Il bando di concorso, per il quale sono stati stanziati 26 milioni di euro, riguarda le proposte di ricerca in ambito scientifico e ha come obiettivo quello di raccogliere e realizzare le migliori ricerche accademiche creando opportunità lavorative e contribuendo a migliorare i livelli occupazionali pugliesi.

Questi i requisiti per l’ammissione: aver conseguito un dottorato di ricerca; aver prodotto pubblicazioni che assecondino le caratteristiche dettagliatamente indicate nel bando e non essere assunti a tempo indeterminato presso gli Atenei italiani, statali o non statali, e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR.

Le proposte dei ricercatori dovranno far riferimento a uno dei seguenti settori relativi agli ambiti di intervento delle politiche regionali pugliesi:
– Città e territori sostenibili;
– Salute, benessere e dinamiche socio-culturali;
– Energia sostenibile;
– Industria creativa (e sviluppo culturale);
– Sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile.

I progetti saranno valutati da una Commissione ad hoc i cui membri fanno parte dell’ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologie e l’Innovazione, la quale assegnerà dei punteggi che formeranno la graduatoria finale.

Per candidarsi è necessario registrarsi al portale “Sistema Puglia – FutureInResearch” e compilare la domanda di partecipazione online seguendo le indicazioni per la compilazione riportate nel sito.

Il modulo di presentazione dell’idea progettuale così ottenuto dovrà essere inviato, entro il 31 gennaio 2014 tramite PEC (Posta elettronica certificata) all’indirizzo di posta elettronica certificata futureinresearch@pec.rupar.puglia.it.

Scarica qui il bando.

(fonte: portale Scambieuropei.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

notizie curiose piacenza

Capodanno 2014 nei Castelli di Parma e Piacenza

Marco Motta

Calciomercato Juventus: cambio di squadra per Marco Motta (Video)