in

Ricetta piemontese: vitello tonnato

Continua il viaggio tra le ricette tipiche italiane, attraverso il Giro d’Italia dei Sapori di Davide Oldani, con un piatto di origine piemontese: il vitello tonnato.

ricetta piemontese

Ingredienti: 800 g fusello di vitello, 300 g sedano, carote e cipolla tagliate a pezzi, 3 foglie d’alloro, 8 g sale grosso, 2 l acqua (per il vitello), 120 g uova intere, 500 g olio extra vergine d’oliva, succo di un limone, 110 g tonno in scatola sott’olio, 20 g cipolline sott’aceto, 20 g cetriolini sott’aceto, 20 g acciughe, 20 g capperi sotto sale, 5 g sale fino.

Preparazione: “Portare a bollore l’acqua con il sedano, le carote e la cipolla, le foglie d’alloro e il sale, adagiare il fusello di vitello e cuocere a fuoco basso per circa un’ora controllando con un forchettone se entra completamente nella carne. Togliere la carne dal brodo e avvolgerla con la pellicola e lasciarla raffreddare. Tagliare a macchina o al coltello con uno spessore massimo di 5 mm. In un robot da cucina frullare le uova con l’olio d’oliva a filo, quando inizia a rapprendere aggiungere il succo di mezzo limone, togliere la maionese e frullare in seguito il tonno con il suo olio, le cipolline, i cetriolini, le acciughe, i capperi e l’altro mezzo succo di limone, amalgamare delicatamente con la maionese e sistemare di sale.” Come consiglia lo chef, terminare tutto alternando le fette di vitello con la salsa tonnata e servire.

un posto al sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 23-25 giugno: cosa nasconde Daniela a Rossella?

Mete vacanze estate 2014 per single convinti