in ,

Ricette dolci Bimby: come preparare le frittelle di Carnevale

Ricette dolci Bimby: le frittelle di Carnevale, un dolce tipico della tradizione

Le frittelle, secondo la tradizione sono un dolce molto antico; c’è chi sostiene fossero conosciute, cucinate e apprezzate già nell’Antica Roma. Quel che è certo è che nel corso nel tempo si sono diffuse non solo in tutta Italia ma anche in moltissimi altri Paesi del mondo che oggi le preparano in molti modi e forme diverse. In molte zone d’Italia ad ogni modo sono il dolce tipico del Carnevale. Ecco quindi di seguito, in vista di questa festività, come preparare con il Bimby le frittelle di Carnevale, semplici o ripiene.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Ricette dolci Bimby: come preparare le frittelle di Carnevale semplici

Gli ingredienti necessari: 200 gr di farina 00, 50 gr di zucchero, 100 ml di latte, 1 uovo, 20 gr di burro morbido, 15 gr di lievito di birra fresco, una bustina di vanillina; per friggere: olio di semi quanto basta e per spolverizzare zucchero a velo a piacere.

Per iniziare a preparare le frittelle di Carnevale semplici prendere il Bimby e versare nel boccale lo zucchero, l’uovo, il burro, il lievito di birra e la vanillina per 30 secondi a velocità 4. Una volta creato l’impasto, mettere a scaldare in una padella dell’olio di semi; quando avrà raggiunto la temperatura, cominciate a friggere delle palline di pastella (ben distanziate) che avrete messo in padella con un cucchiaio. Fatele ben dorate da una parte, poi giratele per la cottura sul secondo lato. Una volta terminata la cottura, recuperatele dall’olio con una paletta da cucina e appoggiatele su della carta assorbente a raffreddare e scolare l’olio in eccesso. Una volta fredde, prima di portarle in tavola, spolverizzarle con dello zucchero a velo.

Ricette dolci Bimby: le frittelle di Carnevale ripiene

Ci sono però delle varianti delle frittelle di Carnevale; un esempio è la versione con l’uvetta. Aggiungerla è molto semplice; infatti prima di tutto dovete mettere a mollo in una vaschetta con metà acqua e metà liquore l’uvetta. Dopo aver impastato le frittelle, invece dovrete aggiungere nel boccale l’uvetta ben strizzata e attivare il Bimby per 10 secondi a velocità antiorario. Quest’ultimo ingredienti si unirà alla pastella per delle frittelle alternative.

Tra le più apprezzate dai bambini ci sono però certamente le frittelle ripiene con la crema pasticcera. Una volta preparate con il procedimento che vi abbiamo illustrato sopra, dovrete cucinare la crema pasticcera; andrà poi inserita, una volta raffreddata, nelle frittelle con una sacca da pasticcere. Di seguito la ricetta per la crema pasticcera. 

Gli ingredienti: 100 gr di zucchero, 4 tuorli d’uovo, la scorza di un limone fresco, 40 gr di farina 00, mezzo litro di latte intero, mezza stecca di vaniglia. Per la preparazione: in una terrina montare i tuorli d’uovo con lo zucchero molto energicamente per ottenere una crema spumosa gialla; quindi incorporare la farina e la scorza di limone. Aggiungere poi il latte leggermente riscaldato in cui avete lasciato immersa la mezza stecca di vaniglia. Amalgamare il tutto e portare a bollore, poi far cuocere a fuoco basso ancora per qualche minuto. Quindi mettere la crema pasticcera in una terrina coperta da carta velina per farla raffreddare.

Quando e dove si festeggia il Capodanno Ortodosso

Capodanno ortodosso 2017: che cos’è, perché e dove si festeggia

Pronostici Serie A

Pronostici Serie A calcio oggi, consigli scommesse 20a giornata