in ,

Ricette dolci Cotto e Mangiato: la mousse al cioccolato di Benedetta Parodi

Arrivano i primi weekend autunnali dove il clima si fa più fresco e le cene tra amici, gli inviti, più intensi. Quando si pensa al menù spesso il pensiero va subito al dolce!!! La leccornia, la coccola di fine pasto, quella parte in cui lo stare insieme a tavola diventa un momento di tenerezza tra i commensali e di vizio per la gola. Oggi vi raccontiamo la storia di una mousse al cioccolato, preparata in base alle indicazioni di Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi.

Alla ricetta della mousse di cioccolato di Benedetta Parodi abbiamo aggiunto scorzette di arancia biologica disidratata e una granella di fava tonka, un ulteriore tocco di gusto che ben si sposa con gli ingredienti della ricetta.
Potete preparare la mousse anche senza zucchero, basta che scegliete un cioccolato privo di zucchero come il Chocolight fondente di Venchi . Veniamo alla nostra ricetta: vi consiglio di utilizzare bicchierini di vetro per servire la mousse in modo d’avere un’impatto visivo intenso.

Ingredienti
150 gr cioccolato fondente minimo 75% cacao, 4 uova, 120 gr di granella di nocciole tostate, mezzo cucchiaino di scorzette d’arancia disidratata biologica, 10 fave tonca ridotte in granella.

Preparazione
Riducete la tavoletta di cioccolato a pezzetti, state attenti che la vostra voglia di cioccolato non vi spianga a far sì che un quadratino finisca casualmete tra le volte labbra, sciogliendosi voluttuosamete e sottraendo peso alla ricetta!!
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, unite l’arancia. Il procedimento d’evessere lento, tenete quindi il fornello a fiamma bassa. Mescolate lentamente con un cucchiaio di legno, stando attenti che non si attacchi sul fondo.

Separate gli albumi dai tuorli. Incorporate lentamete, uno per volta i tuorli nel cioccolato fuso, continuando a mescolare, aggiungete parte delle nocciole (circa 60 gr) e delle fave tonca in granella, temetene una parte per la decorazione. Montate a neve fermissima gli albumi, con la planetaria Kenwood Kmm 770.

Incorporate, con l’aiuto di una spatola, gli albumi lentamete nel cioccolato con movimento dal basso verso l’alto. Questo passaggio è delicato dovete proseguire lentamente, stando attenti a non smontare gli albumi e ottenendo alla fine un composto spumoso, liscio ed omogeneo.

Prendete i vosti bicchieri, mettere sul fondo ancora qualche granello di nocciola, versarvi sopra la mousse e decorate con il resto della granella e delle fave tonca. Riempite così gli altri bicchieri. Lasciate riposare in frigo per almeno un paio d’ore dopodichè potete affondare i cucchiai nei bicchierini e deliziarvi!

albano laziale omicidio

Pistoia, donna accoltellata: ex convivente sotto accusa

striscia di gaza ultime notizie

Striscia di Gaza ultime notizie: nuova vittima Palestinese, 7 morti solo venerdì