in ,

Ricette dolci Detto Fatto: Alessandro Servida a la torta pere e cioccolato

Ecco ingredienti e procedimento per realizzare la torta di pere e cioccolato realizzata da Alessandro Servida per le ricette dolci di Detto Fatto, il programma di Rai 2 condotto da Caterina Balivo. Ingredienti per il crumble di cacao: 90 grammi di polvere di nocciole, 90 grammi di burro, 90 grammi di zucchero di canna, 15 grammi di cacao amaro e 70 grammi di farina 00. Procedimento: tagliare il burro a cubetti e metterlo nella ciotola della planetaria insieme alle nocciole in polvere, allo zucchero, al cacao e alla farina lasciando poi che la moderna tecnologia prepari l’impasto. A questo punto togliere il tutto dalla planetaria e far riposare in freezer per 40 minuti circa. Successivamente mettere in crumble dentro ad una anella per la cottura in forno a 180 gradi per circa venti minuti.

Ingredienti per le pere saltate con il limoncello, ottime per la torta pere e cioccolato presentata da Alessandro Servida a Detto Fatto: 100 grammi di bagna di limoncello, 2 pere williams, 30 grammi di distillato di pera. Procedimento: tagliare le pere a cubetti, scaldare la bagna di limoncello sul fornello all’interno di un pentolino e inserire, poi le pere ed il distillato del frutto facendo cuocere il tutto per circa cinque minuti.

Ingredienti per l’impasto al cacao: 100 grammi di burro, 2 uova, 90 grammi di farina, 100 grammi di zucchero a velo, 10 grammi di cacao, 3 grammi di lievito. Procedimento: mettere nella planetaria il burro, e lo zucchero, aggiungere, poi, pian piano le uova, la farina, il cacao e il lievito. Mettere il tutto in un sac a poche e inserire lentamente il composto in una nello per poi cuocere per 10 minuti in forno a 160 gradi. Sul fondo del crumble mettere metà delle pere al limoncello. Assemblare il dolce e decorare.

photo credit: La coppia perfetta via photopin (license)

Grande Fratello 14

Grande Fratello 14 anticipazioni: Livio si è già tradito?

il nuovo primo ministro canadese governo metà al femminile

Canada elezioni, Primo ministro: La parità di genere del governo canadese, quote rosa? “Si, perchè siamo nel 2015”