in ,

Ricette dolci Detto Fatto: Mirco della Vecchia e i confetti

Fra lauree, ma soprattutto battesimi e matrimoni i confetti non bastano mai. Alle ricette dolci di Detto Fatto, il programma di Rai 2 condotto da Caterina Balivo, si è aggiunta quella di Mirco della Vecchia per preparare proprio i confetti. Ecco ingredienti e procedimento per realizzarli e accontentare persone con gusti diversi.

Ingredienti per i confetti mandorle e cioccolato: 300 grammi di cioccolato fondente, 300 grammi di cioccolato al latte, 300 grammi di cioccolato bianco e 100 grammi di mandorle. Procedimento: tostare le mandorle in forno a 130 gradi per circa mezz’ora, poi pelarle e lasciarle raffreddare. Sciogliere quindi il cioccolato e poi intingere la mandorla nel cioccolato. La mandorla, che dovrà essere intinta nei tre cioccolati diversi, dovrà anche essere infilzata con uno stecchino, dovrà quindi essere capovolta ed infilata in una base di polistirolo.

Ingredienti per i confetti tradizionali: 800 grammi di mandorle e 750 grammi di zucchero fondente ovvero 500 grammi di zucchero, 90 grammi di miele e 175 grammi di acqua. In primis bisognerà tostare le mandorle, pelarle e lasciare raffreddare. Poi si andrà a sciogliere lo zucchero un una casseruola con gli altri ingredienti facendo ben attenzione affinché non caramelli. Inserire le mandorle in uno stuzzicadenti e intingerle nello zucchero fondente. Nella planetaria, accesa in modalità lenta, si andrà quindi a lavorare lo zucchero liquido e lo si lascerà girare finché non si sarà solidificato. Serviranno circa 30 minuti.

Ingredienti per i confetti colorati: 300 grammi di pasta di mandorle, 100 grammi di mandorle, 100 grammi di zucchero, 100 grammi di zucchero a velo, colori alimentari e un albume. Procedimento: come sempre andranno tostate le mandorle in forno, pelate e lasciate raffreddare. Poi si procederà a colorare la pasta di mandorle e a stenderla controllando che abbia uno spessore di 3 millimetri. Dopo aver tagliato dei cerchi con un coppa pasta si metterà al centro la mandorla e si chiuderà lasciando che il tutto aderisca al meglio. Ottenuta, quindi, la forma che più si desidera si cospargerà la pasta di mandorle con l’albume sbattuto insieme con lo zucchero.

photo credit: Galeotto fu Flickr :-) via photopin (license)

Champions League

Atletico Madrid – Bayern Monaco: probabili formazioni e ultime news Champions League

OMICIDIO SUICIDIO NEL VIBONESE

Omicidio a Reggio Emilia: ammazza il fratello nel sonno e poi tenta di togliersi la vita