in ,

Ricette dolci Detto Fatto: Paola Galloni e la torta al carbone vegetale

Ricetta dolce sì, ma dopo le abbuffate delle Feste meglio se light. Durante la puntata di Detto Fatto di oggi, il programma di Rai 2 condotto da Caterina Balivo, Paola Galloni ha presentato una ricetta di una torta leggera, una torta al carbone vegetale. Ecco ingredienti e procedimento per realizzarla. Ingredienti: 12 pastiglie di carbone vegetale, 90 grammi di sciroppo di agave, ovvero un dolcificante naturale che viene ricavato dalla pianta omonima messicana da cui viene anche prodotta la tequila, 125 grammi di yogurt bianco, 300 grammi di farina integrale, 50 grammi di amido di mais, 3 banane, 2 albumi, un cucchiaino di vaniglia in polvere, mezza bustina di lievito, mezzo cucchiaio di bicarbonato, un pizzico di sale e la scorza di un limone.

Procedimento per realizzare la torta al carbone vegetale di Paola Galloni: Schiacciare, con un pestello, le pastiglie di carbone vegetale fino ad ottenere una polvere fine. Passare quindi a tagliare le banane a pezzetti e a versare nel bicchiere del frullatore lo sciroppo di agave, l’albume dell’uovo, lo yogurt e le banane fatte a pezzetti per frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato.

In una boule mescolare i 300 grammi di farina integrale con l’amido, il carbone precedentemente pestato e polverizzato, il lievito, il bicarbonato, un pizzico di sale e la scorza di limone. Solo dopo aver mescolato tutte le polveri si potrà procedere ad incorporare la parte liquida ottenuta fino a qui e frullato nel mixer con i pezzetti di banana. Foderare quindi con la carta forma uno stampo per torte e cuocere il tutto a 180 gradi per circa 40 minuti. Una volta lasciata raffreddare la torta potrà essere tolta dallo stampo e tagliata a pezzetti per essere servita.

Pensioni 2017, età pensionabile Tito Boeri parla di controriforma

Riforma pensioni 2016 ultime novità: reddito minimo per gli over 55, escogitato da Tito Boeri, piace al Governo?

rift

Oculus Rift pre-ordini prezzo Italia: già disponibili online, le spedizioni partiranno il 28 marzo