in

Ricette Dolci dopo il tiggì: il “diplomatico alla frutta” di Anna Moroni

“Diplomatico alla frutta” di Anna Moroni è la nuova ricetta proposta a “Dolci dopo il tiggì”, il cooking show di Rai Uno condotto da Antonella Clerici. Di seguito, ingredienti e procedimento per realizzare questa ricetta. Per la sfoglia: 320 g di farina 00, 180 g di farina manitoba, 220 g di acqua fredda, 500 g di burro, 10 g di sale, farina di riso. Per la coulis di fragole gli ingredienti necessari sono 100 g di zucchero a velo, 125 g di fragole, 1 cucchiaino di limone.

antonella clerici programma dolci

Impastate nella planetaria Kenwood kmm020 le farine, l’acqua e il sale. Riponete il panetto in frigorifero per un’ora. Stendete parte dell’impasto, posizionate al centro il panetto di burro ammorbidito, avvolgetelo nella pasta e stendete con il mattarello. Piegate e stendete più volte, riponendo ogni volta in frigorifero. Stirate la sfoglia, spennellatela con l’uovo sbattuto e spolverate con lo zucchero. Bucherellate la sfoglia con una forchetta ed infornate a 200-220° finché è ben dorata.

Per la coulis di fragole fate caramellare fragole in un pentolino con zucchero e succo di limone. Frullate poi con un mixer ad immersione. Assemblate ora il dolce: iniziate con un quadrato di sfoglia, spalmate sopra la crema pasticcera, coprite con un quadrato di pan di Spagna bagnato con la coulis, poi ricoprite con altra crema e pezzettoni di fragole, ed infine con un ultimo strato di sfoglia. Completate con abbondate zucchero a velo.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

anticipazioni the vampire diaries

The Vampire Diaries 6 anticipazioni terzo episodio: una festa al lago molto movimentata

Maurizio Costanzo critica Milly Carlucci

Maurizio Costanzo contro Milly Carlucci: “So quanto è forte la maleducazione di chi fa la prima serata”