in

Ricette Dolci dopo il tiggì: la torta panettone al cioccolato e arancio di Sal De Riso

La maestria di Sal De Riso, seguitissimo pasticcere a “Dolci dopo il tiggì”, accorre in aiuto di quanti vogliono in questi giorni riciclare in cucina gli avanzi del Natale. In particolare, il panettone è l’ingrediente base utilizzato nella sua ultima ricetta proposta nella cucina di “Dolci dopo il tiggì”: si tratta della torta panettone al cioccolato e arancio, di cui sono di seguito indicati ingredienti e procedimento.

Ingredienti base: 1 panettone milanese, vino moscato q. b. Ingredienti per la mousse al cioccolato: 150 g di cioccolato fondente 70%, 350 g di panna, 100 g di tuorli, 70 g di zucchero, 50 g di uova, 50 g di acqua. Ingredienti per la gelatina all’arancia: 250 g di succo arancia e clementine, 30 g di bucce semicandite e clementine, 50 g di zucchero, 7 g di gelatina. Per decorare occorrono panna q.b., frutti di bosco q.b.

Foderate una teglia con il panettone, spennellato di vino moscato. Per la mousse al cioccolato sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e fate bollire in un altro pentolino l’acqua con lo zucchero e portare ad ebollizione. Lavorate le uova con il composto di zucchero e acqua colato a filo. Unite metà della panna montata al cioccolato fondente fuso ed incorporate alle uova montate, unendo anche il resto della panna. Per la gelatina all’arancia ammollate la gelatina ed unite il succo di arance e clementine già zuccherato. Farcite la base di panettone alternando mousse e gelatina e completate con panettone, panna e frutti di bosco.

Seguici sul nostro canale Telegram

Veronica Panarello scontro sui social tra Il nonno paterno e un gruppo di garantisti

Andrea Loris Stival: scontro su Facebook tra sostenitori di Veronica Panarello e il nonno paterno

ricette cenone di capodanno

Ricette Cenone di Capodanno: il fritto misto alla piemontese de “La prova del cuoco”