in

Ricette Dolci dopo il tiggì: le frittelle di Carnevale di Sal De Riso

Le frittelle di Carnevale è la ricetta oggi proposta a “Dolci dopo il tiggì” dal maestro pasticcere Sal De Riso. Di seguito, ingredienti e procedimento per realizzare questo goloso dolce carnevalesco. Ingredienti per l’impasto delle frittelle di riso: 500 g di acqua, 75 g di riso, 300 g di latte, 50 g di burro, 1 g di sale, 1 scorza di limone intera, 75g di glucosio (o miele di acacia), 100 g di uova, 50 g di farina di mandorle, 1 scorza di limone grattigiata, 300 g di farina bianca 00, 50 g di latte, 75 g di uvetta sultanina, 5 g di lievito.

Mettete in una pentola l’acqua e il burro. Quando l’acqua bolle, versate il riso e fate cuocere. Montate a parte uova e glucosio, poi aggiungete la scorza grattugiata del limone e la farina di mandorle. Setacciate farina e lievito ed incorporate questa miscela al composto di uova. Incorporate l’uvetta e il riso cotto e raffreddato. Ammorbidite l’impasto con il latte. Ricavate con un cucchiaio delle palline e tuffatele nell’olio bollente fino a doratura. Fate sgocciolare le frittele sulla carta assorbente, poi passatele nello zucchero semolato.

La seconda versione delle frittelle di Carnevale di Sal De Riso è quella delle frittelle di mele e uvetta. Per l’impasto occorrono 150 g di marsala, 2,5 g di sale, 100 g di burro, 140 g di farina bianca 00, 200 g di uova, 150 g di mele a cubetti e 150 g di uvetta sultanina. Mettete quindi a bollire marsala, burro e sale. Aggiungete poi la farina in un’unica soluzione e fate cuocere finché il composto non si stacca dalle pareti della pentola. Trasferite il composto nella planetaria ed incorporate in più soluzioni le uova precedentemente sbattute. Infine, incorporate mele e uvetta. Con la sac a poche formate dei ciuffi di impasto sulla carta forno e tuffate la frittella, mantenendo la carta, nell’olio bollente. Sgocciolate le frittelle sulla carta assorbente e spolverizzatele con zucchero a velo.

 

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

striscia la notizia

Striscia la notizia, Tapiro d’oro a Sanremo per la dirigenza Rai: Affari Tuoi promuove il gioco d’azzardo

su Rai il Festival di Sanremo 2015

Sanremo 2015, nuove proposte: passano Giovanni Caccamo e Amara