in

Ricette Dolci dopo il tiggì: lo zuccotto toscano

Lo zuccotto toscano è la ricetta oggi proposta da Luca Montersino a “Dolci dopo il tiggì”. Di seguito, ingredienti e procedimento per realizzare in casa questo dolce. Per la meringa italiana occorrono 360 g di albume, 120 g di destrosio, 610 g di zucchero, 165 g di acqua. Preparate la meringa portando alla temperatura di 121° la miscela di acqua e zucchero. Montate a parte albumi e destrosio, poi aggiungete a filo lo sciroppo e continuate a montare finché la meringa si raffredda.

Per il semifreddo alla vaniglia occorrono 275 g di meringa italiana, 200 g di crema pasticcera, 525 g di panna, 1 g di bacca di vaniglia. Unite la crema pasticcera alla meringa, poi alleggerite con la panna semimontata e profumate con la bacca di vaniglia. Per il semifreddo alla panna miscelate 330 g di meringa italiana con 670 g di panna montata, poi incorporate 100 g di cioccolato tritato a scaglie.

Per la composizione del dolce mettete alla base di uno stampo per zuccotto del biscotto classico, inumidito con una bagna preparata con 450 g di zucchero liquido, 450 g di acqua e 100 g di alkermes. Farcite con un primo strato di semifreddo con scaglie di cioccolato, poi sovrapponete un disco di biscotto e farcite con il semifreddo alla vaniglia. Completate con un disco di biscotto inumidito e fate indurire in freezer per qualche ora. Sformate lo zuccotto, decoratelo con la meringa italiana con l’aiuto di una sac a poche e fiammeggiate con il cannello.

 

Chievo – Napoli: probabili formazioni e ultime news

Anticipazioni Il segreto venerdì 30 Gennaio: Mariana arriverà alla verità?