in ,

Ricette dolci La prova del cuoco: crostata alla panna cotta di Ambra Romani

Ecco gli ingredienti ed il procedimento per la realizzazione della crostata alla panna cotta di Ambra Romani, ricetta dolce presentata oggi, 12 febbraio 2016, durante la puntata de La prova del cuoco.

Ingredienti: Per la base: 300 g farina, 60 g zucchero semolato, 225 g burro freddo, 3 tuorli medi, 170 ml acqua ghiacciata, sale. Per la panna cotta: 250 ml panna, 75 ml latte, 77 g zucchero semolato, 6 g colla di pesce, 1/2 baccello di vaniglia. Per decorare: confettura di more senza zucchero, 1 vaschetta di more, 1 rametto di menta fresca.

Procedimento: come consiglia la chef Ambra Romani, “Mettiamo latte e panna in una pentola, facciamo bollire per un minuto con lo zucchero e i semi di una bacca di vaniglia. Spegniamo il fuoco, uniamo la gelatina rivenuta in acqua e ben strizzata. Lasciamo raffreddare e mettiamo per 15 minuti in frigorifero. Per preparare la frolla, misceliamo la farina con lo zucchero ed un pizzico di sale. Uniamo i tuorli e il burro freddo, impastiamo il tutto. Ottenuto un composto sbriciolato, uniamo l’acqua ed impastiamo fino ad ottenere un panetto compatto, ma morbido. Lasciamo riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola“. Ancora un po’ di pazienza e la nostra buonissima crostata sarà pronta…

Proseguiamo con la nostra ricetta dolce squisita, “Stendiamo la frolla tra due fogli di carta forno, foderiamo con la stessa una tortiera a cerniera imburrata. Mettiamo a riposare in frigorifero 10 minuti la tortiera e poi copriamo con carta da forno e fagioli secchi. Inforniamo il dolce per 35 minuti a 170°, poi lo facciamo raffreddare, ne copriamo il fondo con un leggero strato di confettura, versiamo sopra la panna cotta ancora morbida e mettiamo in frigorifero ancora 20 minuti“. La crostata alla panna cotta sarà pronta per essere assaporata!

bullismo scuola sondaggio studenti

Vacanze scuola 2016: tutti i ponti ed i giorni di riposo extra per gli studenti

Attacchi di Panico 7 miti da sfatare

Attacchi di panico: 7 miti da sfatare