in

Ricette vegetariane, le “ciambelline di zucchine” di Benedetta Parodi

Di light hanno ben poco, eppure le “ciambelline di zucchine” proposte da Benedetta Parodi nel programma “Molto Bene” sono un buon compromesso per chi ama la cucina vegetariana e vuole stupire i propri ospiti con qualcosa di inedito e originale. Queste ciambelline, realizzate con ingredienti rigorosamente green, sono ideali come antipasto o finger food da servire durante una cena informale tra amici o, se associate ad un secondo leggero, possono anche rappresentare un contorno per una portata più sfiziosa ed elaborata.

ricette con verdure benedetta parodi

La ricetta qui proposta prevede meno di 30 minuti di realizzazione. Gli ingredienti indicati sono suggeriti per circa 6 persone. Ciò che occorre per realizzare le ciambelline di zucchine di Benedetta Parodi è: 2 zucchine, olio, 1 spicchio di aglio, 5 patate lesse, 1 uovo, 100 g di parmigiano, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale, pangrattato qb, olio per friggere.

Per prima cosa si inizia con l’affettare le zucchine e rosolarle in padella con l’olio e lo spicchio d’aglio. Una volta pronte, eliminate l’aglio e frullatele per qualche minuto nel mixer. Schiacciate le patate lesse ed amalgamate la purea di patate con la crema di zucchine. Unite poi l’uovo, il parmigiano, il sale, il prezzemolo e il pangrattato quanto basta per ottenere un composto asciutto e facilmente lavorabile con le mani. Una volta che l’impasto si è raffreddato, create dei rotolini e impanateli in altro pangrattato. Formate le ciambelline e friggetele in olio ben caldo. Salate prima di servire.

Calciomercato Napoli: Eduardo Vargas via dal club partenopeo

Todi Festival Intervista immaginaria a Marina Berlusconi

Todi Festival: Laura Lattuada interpreterà Marina Berlusconi