in

Richard Gere mette in vendita la sua villa agli Hamptons

Dopo Chuck Norris anche Richard Gere vende casa. La star hollywoodiana vuole “cedere” la sua villa di Hamptons, nell’estremità orientale di Long Island, per la modica cifra di 65 milioni di dollari. Questa operazione può diventare un vero affare per l’indimenticabile “American gigolò”.  Infatti l’attore tra il 2005 e il 2007, è diventato proprietario pagandola in due “tranche” di circa 8,5 milioni di dollari. In un primo momento Gere ha acquistato il corpo principale dell’abitazione, valutato 6,9 milioni di dollari, poi ha comprato il terreno adiacente, stimato in 1,675 milioni di dollari. Gere e consorte

La dimora principesca, come è stato evidenziato dall’annuncio di vendita e pubblicato sull’agenzia di mediazione immobiliare extralusso Sotheby’s International Realty che è conosciuta come Strongheart Manor, si compone di dodici stanze da letto e di dodici bagni su un’estensione totale di 6 acri. La residenza che è stata costruita nel 1902 è stata ampliata di recente per favorire la costruzione di due guest-house, di un padiglione con caminetto e di una sala da tè. La magione può contare anche su tutti i confort possibili ed immaginabili: una piscina olimpionica, stupendi giardini con floriculture particolari e una vista panoramica da togliere il fiato su un lago privato.

Se poi l’acquirente ama aver rapporti di buon vicinato e stringere amicizie avrà la possibilità di avvicinare, qualora fosse possibile, Steven Spielberg o  Sarah Jessica Parker, da tempo residenti proprio agli Hamptons, rinomata località che in estate si riempie di celebrità.

 

Milano contro Pisapia: le zanzare invadono la città

Ufficio Collocamento