in ,

Riciclare fai da te, come arredare con le cassette della frutta

Quando si pensa alle cassette in legno, non ci si riferisce solo ai contenitori della frutta e della verdura ma anche a graziosissimi oggetti d’arredamento. Se siete creative e avete voglia di sperimentare, senza dover spendere una barca di soldi, se siete matte per il fai da te, cominciate a viaggiare con la fantasia e sperimentate. Le cassette della frutta sono uno degli oggetti d’arredamento più utilizzati dalle amanti del riciclo e daranno un aspetto speciale alla vostra casa. Potete arredare qualsiasi ambiente, cucina, giardino, stanza da letto o bagno.

Armatevi innanzitutto di vernici colorate, preferibilmente color pastello e pitturate le cassette di frutta. Gialle, verdi, fuxia, rosa, arancioni, scegliete il vostro colore preferito e decidete che utilizzo farne. Prima di cominciare assicuratevi che le cassette siano integre e che le assi di legno non siano rotte. Con della carta vetrata fate in modo di levigare la parte esterna, piena di schegge che potrebbero essere pericolose al tatto.

Ora che avete effettuato tutti i controlli necessari, pennellate di bianco la cassetta e, dopo che la vernice si sarà asciugata, passate uno strato di colore: solo in questo modo la tonalità finale sarà accesa e ben decisa. Se volete creare dei veri e propri mobili, unite le cassette oppure posizionatele una sopra l’altra. All’interno potrete mettere ciò che volete: libri, oggettistica d’arredamento varia, fotografie, vasi di fiori. Potreste anche decidere di utilizzare le cassette come mensole: in questo caso fissatele saldamente al muro prima di posizionare gli oggetti al loro interno. Avrete così realizzato un mobile spendendo pochi euro e soprattutto avrete ottenuto una piccola soddisfazione personale.

ben affleck jennifer garner

Ben Affleck e Jennifer Garner: divorzio da 150 milioni di dollari

Bando educatori asilo nido

Concorsi pubblici Arpa Friuli Venezia Giulia: bando 2015, requisiti, scadenze e posti