in

Riciclo creativo: come arredare casa con uno scolapasta, 4 idee

Una delle idee più originali e fantasiose per arredare la propria casa, è  riciclare oggetti d’uso comune e pezzi di mobilio per reinterpretarli a proprio gusto reinventandoli attraverso il design del riciclo. Con pochi euro e gli utensili giusti sarete in grado di creare veri e propri articoli di design dell’arredo dalle forme, i pattern, e i colori originali. Uno spunto può essere quello di impiegare uno scolapasta per farne un uso alternativo. Ecco 4 idee per farlo.

Un primo modo non convenzionale di usare lo scolapasta è di utilizzarlo come contenitore per piante e fiori. In questo senso, può essere riempito di terra per travasarvi una pianta di foglie o fiori, ed esposto accompagnato ad un sottovaso per evitare che la terra fuoriesca dai fori. Secondariamente, può essere impiegato come deumidificatore, inserendolo in una ciotola senza fori, abbastanza grande per contenerlo, coprendolo con un panno, e cospargendo la struttura così creata di sale grosso in modo tale che assorba l’umidità. L’acqua così raccolta andrà a riempire la ciotola, che, di tanto in tanto dovrete svuotare.

Un terzo modo di impiegarlo è quello di cuocere il cibo a vapore. In questo caso è  necessario che lo scolapasta sia di acciaio per sopportare le elevate temperature sia largo abbastanza da poter essere appoggiato all’interno della pentola, in modo tale da non toccarne il fondo. Il cibo cuocera’ grazie al vapore sprigionato dall’acqua a scaldare sul fondo. Infine, può essere impiegato in modo trendy, come lampadario fai da te.

Latorre in Italia per altri 3 mesi

Caso Marò, Massimiliano Latorre potrà restare in Italia altri 3 mesi

cibi comuni ma tossici

I 5 cibi potenzialmente velenosi che tutti mangiamo abitualmente