in

Ricky Martin figli: lettera pubblica da padre felice

Ricky Martin, cantante portoricano, ha scritto una lettera pubblica sul Time ai suoi due figli, avuti grazie ad una madre surrogata, essendo lui dichiaratamente un uomo non etero. I due bambini sono due gemelli dell’età di 7 anni e per l’amore che il cantante nutre nei loro confronti ha deciso di compiere un gesto d’affetto aperto, anche per porsi solidale nei confronti di altri uomini che vivono la sua stessa situazione. Ecco alcune delle sue parole.

Ricky Martin ha iniziato la sua lettera, scrivendo: “A Matteo e Valentino. Fin dal primo momento in cui vi ho avuto fra le mie braccia, vi ho detto quanto mi senta incredibilmente grato, onorato e benedetto di essere vostro padre. Ma io non credo di avervi mai detto quanto mi abbiate cambiato la vita” e ha proseguito con “La prima volta che vi ho tenuti tra le braccia, il mondo per me si è fermato […] Una sensazione bella e indescrivibile ha preso il sopravvento. Ho sentito la forma più pura di amore per la prima volta nella mia vita. Eravate finalmente con me, e sapevo di essere il più fortunato e felice l’uomo nel mondo!“.

Il cantante ha voluto concludere il suo pensiero d’amore con un ringraziamento specifico ed un consiglio ai figli: “Che incredibile regalo mi avete fatto, ve ne sarò sempre grato. Se c’è una cosa che voglio che teniate a mente nella vita, a parte il sapere che sarete sempre e incondizionatamente amati da me, dalla nostra famiglia e dai nostri amici, è che si può essere se stessi. […] Qualsiasi cosa decidiate di essere o fare, io sarò sempre al vostro fianco. Per favore, traete forza e conforto da questa consapevolezza e non dimenticatelo mai. Vi amo, Papi“, un gesto, sicuramente, di un padre innamorato dei propri figli.

Autista autobus svuota estintore su autoobilista

Monza, lite all’incrocio: autista bus svuota estintore addosso ad automobilista

Ecco come preparare il corpo all'abbronzatura

Prova costume 2015: come preparare il corpo all’abbronzatura