in

Ricoverato d’urgenza, taglia le sue parti intime dopo un sogno

È una storia incredibile, ai limiti dell’inverosimile, quella dell’uomo che si è tagliato l’organo dopo un sogno. Arrivato in ospedale, Wahab Sa’adu – questo il nome – ha raccontato la sua storia. Il trentacinquenne, ha detto di essere stufo di donne che chiedevano rapporti intimi in un sogno e seguendo lo stesso abbaglio ha scelto di tagliare il suo organo. Secondo quanto affermato, le sue azioni sono state “opera delle streghe”, ma è certo che questo “ricrescerà dopo il digiuno”.

Taglia le sue parti intime dopo un sogno, il racconto

Riferendo l’incredibile episodio, Wahab Sa’adu ha detto: “Prima dell’incidente, ho fatto un sogno in cui mi apparvero tre donne non identificate che mi hanno ordinato di bere l’acido della batteria, cosa che ho fatto la mattina seguente all’insaputa di tutti”. E continua: “Tre giorni dopo, ho fatto un altro sogno in cui le stesse donne mi hanno ordinato di svegliarmi e di tagliare il mio pene: dopo averlo tagliato, ho ripreso conoscenza, quindi mi sono precipitato a casa per trovare una soluzione”.

Si taglia l’organo, per farlo usa un rasoio

L’accaduto è davvero bizzarro. Non si sa cosa sia passato per la testa dell’uomo, quel che è certo è che Wahab abbia usato una lama di rasoio per incidere il suo organo e che successivamente sia stato portato in ospedale. Il suo vicino, sconvolto, ha confermato: “Eravamo a casa a prepararci per la giornata di lavoro quando Sa’adu entrò con parte del suo organo in mano ed una macchia di sangue su tutti i pantaloni.”

Leggi anche —> Niccolò Bettarini, fu “aggressione di massa”, il giudice: “Ci sono altre persone sfuggite alle indagini”

Niccolò Bettarini, fu “aggressione di massa”, il giudice: “Ci sono altre persone sfuggite alle indagini”

Oristano, un chilo di hashish nel vassoio dei pasticcini: madre e figlio arrestati