in

Rifiuta la chemioterapia, 34enne uccisa da un cancro al seno curato con le ortiche: metodo Hamer sotto accusa

Metodo Hamer di nuovo sotto accusa dopo che una 34enne romagnola madre di due figli ha deciso, come Eleonora Bottura, di rifiutare la chemioterapia e optare per cure con metodi alternativi e scientificamente non provati: da “Il Resto del Carlino” si apprende che la donna è spirata nella mattinata di Venerdì.

Dopo il caso della ragazza padovana morta di leucemia a soli 18 anni per aver rifiutato la chemioterapia, ecco un nuovo caso di cancro curato con metodi di “medicina” alternativa che si rifacevano a quelli del medico tedesco Hamer, radiato dall’ordine per le sue teorie: a optare per cure non tradizionali questa volta è stata una donna riminese che 4 anni fa era stata operata di tumore al seno nell’ospedale di Santarcangelo di Romagna, in provincia di Rimini. Dopo l’operazione, la 34enne di era rifiutata di proseguire il percorso di cura con la tradizionale chemioterapia optando invece per l’utilizzo di decotti fatti con le ortiche e la ricotta: a niente sono valse le pressioni dei familiari e dei medici curanti che hanno provato a farle cambiare idea.

“Il suo era un tumore per il quale la possibilità di guarigione era del 93-95% a cinque anni dall’intervento, a patto che facesse la chemio. Ma lei ha rifiutato fin dall’inizio. È tornata in reparto tre mesi fa perché stava male: abbiamo fatto gli accertamenti, ma le metastasi erano in tutto il corpo. Le ho riproposto la chemioterapia, avevamo ancora qualche possibilità di fermarle ma lei ha continuato a rifiutare” ha spiegato il dottor Domenico Samorani, responsabile della Chirurgia del seno all’ospedale di Santarcangelo. Dopo questa vicenda e dopo il caso della 18enne padovana, l’attenzione è tutta rivolta verso queste pseudo cure alternative ed, in particolare, verso il cosiddetto metodo Hamer: il medico tedesco, radiato dall’ordine nel lontano 1986 con conferma nel 2003, afferma che i tumori siano la conseguenza di un conflitto psichico e che quindi possano essere curati solamente risolvendo quel determinato conflitto. Le sue teorie, ovviamente, non hanno alcuna base scientifica provata e a confermarlo è proprio l’Airc che sul suo sito mette in guardia i pazienti: “dal punto di vista scientifico, le leggi della biologia di Hamer non sono altro che invenzioni, in contrasto con quello che è noto e dimostrato sulla fisiologia umana”.

bake off italia 2016, bake off italia 4, bake off italia 2016 giudici, bake of italia 2016 concorrenti, bake off italia 2016 quando inizia, bake off italia 2016 real time,

Bake Off Italia 4: le ricette della prima puntata

Anticipazioni Cherry Season trame turche: Ayaz e Oyku, ecco dove si sposano