in

Riforma delle pensioni 2015 ultime notizie: pensione anticipa e flessibilità, i sindacati premono sul Governo, contestato Pietro Ichino

Il senatore del PD, Pietro Ichino è stato duramente contestato dalla Rete dei Comitati degli esodati per delle informazioni erronee contenute in un suo scritto e riprese dal Corriere della Sera. La Rete degli esodati ha precisato che le loro richieste non sono mai state rivolte alla cancellazione della Legge Fornero, ma ne hanno contestato la retroattività e la mancanza di un’attuazione graduale. Inoltre gli esodati hanno sottolineato di non aver mai condiviso il “sondaggio” della Commissione Lavoro del Senato e che la dimensione della platea degli esodati ancora da salvaguardare è stata definita dall’Inps e dal ministero del Lavoro.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Il tema della riforma delle pensioni rimane un tema caldo e all’ordine del giorno, nonostante il ministero dell’Economia e delle Finanze abbia affermato che non è possibile provvedere alle tanto attese modifiche della legge Fornero. La Cgil continua con le sue pressioni sul Governo, Nino Baseotto, segretario confederale del sindacato ha dichiarato: “Sarebbe gravissimo se la prossima Legge di Stabilità non affrontasse il tema della modifica della legge Fornero”.

Mentre Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, intervenendo a Bari all’asssemblea nazionale della Uil ha ribadito: “Abbiamo sentito tante proposte di parlamentari e ministri, di importanti rappresentanti di imprese e di istituzioni. Bene, apriamo il tavolo di confronto e speriamo di avere tra le tante proposte di opinionisti autorevoli, una proposta chiara che venga dal Governo”. Infine l’esponente sindacale ha auspicato che il 2015 sia l’anno dei rinnovi contrattuali.

Uomini e Donna Gemma e Giorgio Trono Over

Anticipazioni Uomini e Donne trono over: Giorgio esce con Federica, ecco la reazione di Gemma

Marte pianeta bombardamento

Bombardare Marte per renderlo abitabile: il miliadario Elon Musk lancia l’idea