in

Riforma delle pensioni 2015 ultime novità: flessibilità e pensione anticipata, il Governo cauto per i paletti dell’Ue

La Ragioneria dello Stato ha aggiornato il rapporto sulle “Tendenze di medio-periodo del sistema pensionistico e socio-sanitario” che contiene oltre ai dati relativi al sistema previdenziale e a quello sanitario, i possibili scenari nazionali dei conti pubblici e di quelli previsti in sede europea, in particolare presso il comitato di politica economica del Consiglio Ecofin (Economic policy committee – Working group on ageing, in sigla Epc-Wga). Tale organismo, che ha revisionato i suoi dati e le sue previsioni nel 2015, riconosce come efficaci le riforme attuate dall’Italia, ma la stima delle spesa si differenzia sensibilmente dalle previsioni nazionali a partire dal 2020. La maggiore divergenza si registrerebbe nel 2032 quando la spesa è prevista dello 0,7% superiore al Pil.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Le previsioni e le stime coprono archi di tempo molto lunghi poiché si basano su fattori come l’invecchiamento della popolazione e la spesa pensionistica. Complessivamente i numeri europei sull’Italia non destano particolari allarmi, anche in considerazione della situazione degli altri Paesi europei, ma evidenziano che un ritocco dell’attuale impianto previdenziale sarebbe scandagliato a fondo dall’Unione europea.

Il governo di Matteo Renzi, dunque, sta affrontando il tema della riforma delle pensioni con particolare cautela e prestando molta attenzione all’equilibrio del bilancio dello Stato. Nel riformare la legge Fornero, introducendo una maggiore flessibilità e pensioni anticipate, il rischio maggiore è quello di minare la credibilità futura dell’Italia e nell’immediato il governo Renzi sembra più propenso ad agire sul fronte della riduzione della pressione fiscale. Tuttavia restano allo studio tutte le possibili ipotesi che permetterebbero la flessibilità finanziata all’interno dello stesso sistema previdenziale.

Pechino Express 2015: Naike Rivelli con Yari Carrisi, ma Siria De Fazio non si arrende

expo eventi 14 settembre

Milano Expo 2015: programma eventi di lunedì 14 settembre