in

Riforma delle pensioni 2016 ultime novità: ricongiunzioni dei contributi e requisiti, ecco che cosa cambia

L’Inps ha chiarito un’importante novità che semplifica il ricongiungimento dei contributi che un lavoratore può avere versato in gestione previdenziali differenti, ciò può consentire di anticipare l’uscita dal lavoro e il pensionamento per diversi lavoratori. Ai fini della maturazione dei requisiti per andare in pensione, il lavoratore iscritto alla gestione separata che ha versato anche altri contributi in gestioni previdenziali diverse, può ottenere il pensionamento con la totalizzazione di tutti i contributi versati, anche se ciò ha un costo che deve essere controllato per capirne l’eventuale convenienza.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Il fatto importante è che se i requisiti per la pensione sono stati maturati prima del 2011, quando è stata approvata la legge Fornero, si potrà uscire dal lavoro e andare in pensione con i requisiti precedenti, cioè con 42 anni e sei mesi di contributi per gli uomini e 41 e sei mesi per le donne senza limite di età, oppure a 63 anni e tre mesi di età ed almeno vent’anni di contribuzione.

Nel mentre proseguono, in particolare nella maggioranza parlamentare che sostiene il Governo, le discussioni per trovare una sintesi sulle modifiche da approvare alla Camera al capitolo previdenziale inserite nella Legge di Stabilità. Come abbiamo più volte sottolineato la vera novità sostanziale che darebbe certezze su una vera riforma dell’attuale sistema previdenziale adottato con la Legge Fornero, sarebbe l’approvazione di una Legge delega che andrebbe a vincolare il Governo così come è già avvenuto per le riforme del Lavoro, della Scuola e della Pubblica Amministrazione. Tra l’altro la Legge delega avrebbe l’indiscutibile vantaggio di non incappare nelle maglie strette della Commissione Bilancio che non potrebbe bocciarla. Mentre sugli emendamenti presentati a Montecitorio e sui quali si tratta tra maggioranza parlamentare e Governo, i principali riguardano una forma sperimentale sulla Quota 100, il contributivo donna esteso anche agli uomini, l’assegno universale e la mini pensione.

scontro tra russia e turchia news

Scontro Putin-Erdogan, la Russia: “Abbiamo prove complicità tra Turchia e Isis”

ponte immacolata 2015 offerte

Ponte dell’Immacolata 2015: le offerte culturali imperdibili in tutta Italia