in

Riforma pensioni 2015: 4 le ipotesi del Governo

L’intervento di revisione dell’età pensionabile è sempre più atteso, ora che l’attuazione del Jobs Act è entrata nella fase finale con la chiusura della questione entro l’estate, il Governo ha aperto il dossier che riguarda la modifica della Riforma Fornero. Anche la minoranza del Pd con Gianni Cuperlo, in una lettera al premier Matteo Renzi ha chiesto di intervenire sull’età pensionabile specie per le lavoratrici donne che la Legge Fornero ha penalizzato maggiormente. Già a settembre nella Legge di Stabilità 2016, potrebbe essere avviata la misura dell’”assegno flessibile”, in questo modo i costi andrebbero ad essere caricati sul bilancio del prossimo anno. Anche le associazioni imprenditoriali premono sul Governo aviare al pensionamento i lavoratori più anziani tutelati dall’art. 18 per assumere nuova manodopera con le nuove norme del Jobs Act più flessibili e più convenienti.

Si lavora su 4 ipotesi principali: il mini-assegno anticipato da restituire a rate, la Quota 100, la pensione flessibile a penalizzazioni decrescenti, il calcolo dell’assegno interamente col sistema contributivo. In più si potrà rendere iù conveniente il riscatto della laurea ed il ricongiungimento contributivo delle differenti gestioni risultato di vite lavorative che procedono a strappi. Il ministero del Lavoro ipotizza di eliminare le finestre mobili.

L’ipotesi che il premier Matteo Renzi sembra preferire è quella del “prestito pensionistico”; si concede al lavoratore un mini assegno di 700-800 euro al mese da uno a tre anni prima del raggiungimento dell’età pensionabile. Il prestito verrebbe restituito in piccole rate (2-3%) dell’assegno previdenziale una volta raggiunta la pensione. Con la misura della staffetta generazionale i lavoratori che sono prossimi all’età pensionabile fino a tre-quattro anni possono chiedere il part-time con la riduzione dello stipendio, ma la contribuzione piena come lavoratore full-time. La Quota 100 è quella meno sostenibile finanziariamente, ma è la misura che sembra più strutturalmente efficace nel medio-lungo periodo.

uova ripiene vegane

Pasqua 2015, ricette vegane: ecco le uova ripiene

Carlucci Milly

Lutto grave per Milly Carlucci: “Ieri ho lasciato le prove di Notti sul ghiaccio in mano ai colleghi”