in

Riforma pensioni 2015 e fondi pensione: sgravi per 80 milioni via decreto

Riforma pensioni 2015 e fondi pensione: sgravi per 80 milioni via decreto (14 maggio 2015).

Il rimborso per la mancata indicizzazione per la riforma pensioni 2015 potrebbe slittare a settembre. Per Renzi, infatti, sarebbe meglio attendere settembre, quando verrà varata la legge di stabilità, spiegano che il peso finanziario dell’operazione andrebbe studiato con maggiore accuratezza; per il ministro Padoan, invece, ci sarebbe la necessità di intervenire fin da subito o, comunque, il prima possibile. Lunedì, in ogni caso, dovrebbe esserci un Consiglio dei ministri e ci saranno sicuramente novità.

Il Governo, intanto, ha emanato un decreto in cui offre uno sconto fiscale ai fondi pensione e alle Casse previdenziali che investano nell’economia reale, tramite obbligazioni, quote o quote di organismi collettivi del risparmio, con obiettivo a medio o lungo termine. Gli sgravi e i crediti d’imposta garantiti sono di 80 milioni di euro e si potrà intervenire nei settori di infrastrutture tecniche, culturali, ambientali, idriche, ferroviarie, aeroportuali, portuali, sanitarie, immobiliari pubbliche non residenziali, delle telecomunicazioni e della produzione e trasporto di energia.

 

biennale venezia 2015 dove mangiare

Biennale di Venezia 2015, dove mangiare in pausa arte

Startup innovative Italia crescita camera di commercio

Startup innovative Italia, 500 in più in due mesi