in

Riforma pensioni 2015, forti pressioni della maggioranza sul Governo su flessibilità e prepensionamento

Nel Documento di programmazione economica e finanziaria all’esame dell’aula della Camera dei Deputati, la maggioranza nella sua relazione ha inserito alcune importanti modifiche alla Legge Fornero. In tema di riforma delle pensioni viene indicato al Governo di attuare misure di maggiore flessibilità in uscita dal lavoro verso il pensionamento anticipato seppure con qualche penalità sull’assegno previdenziale.

Nel disegno di legge che dovrebbe essere collegato alla Legge di Stabilità vengono previste innovazioni in tema di portabilità dei contributi pensionistici. Nel mentre Tito Boeri continua ad intervenire nel dibattito sul sistema pensionistico, rilanciando l’operazione trasparenza che l‘Inps attuerà a partire dal 1° maggio con l’invio della busta arancione che informerà i lavoratori, in specie quelli più giovani, sulla propria condizione previdenziale.

Tutto lascia pensare che in autunno con la Legge di Stabilità dovrebbe andare in porto alcune modifiche della Legge Fornero, visto che, oltre agli impegni annunciati dal ministro Giuliano Poletti sulla riforma delle pensioni, ora anche la maggioranza parlamentare chiede al Governo di ufficializzare questo proposito nel documento di programmazione economica e finanziaria votata dalla Camera.

Primo Maggio 2015

Week end primo maggio 2015 in Sicilia: offerte low cost e last minute

Gironi Eurolega

Basket, Eurolega: Real Madrid, Cska Mosca, Olympiacos e Fenerbache alle final four