in

Riforma pensioni 2015: il tesoretto del Def agli over 55

Il tesoretto proveniente dal Def potrebbe essere utilizzato per il sostegno degli over 55 che sono privi di lavoro. La Riforma pensioni 2015 continua e questo è l’obiettivo che si auspica il Presidente dell’Inps Tito Boeri.

Le ipotesi sono varie allo studio del Governo, che comincerà a discutere sulle destinazioni possibili del tesoretto da 1,6 miliardi di euro. Come proposto da Tito Boeri, potrebbe essere utilizzato per finanziare il reddito minimo degli over 55 esclusi dal mercato del lavoro oppure, in alternativa per estendere il bonus dell’Irpef di 80 euro, almeno agli incapienti (cioè coloro che percepiscono un reddito imponibile Irpef inferiore a 8.000 euro).

Molto difficile, invece, l’utilizzo del tesoretto per aumentare le pensioni minime o per portare il bonus Irpef anche ai pensionati che, attualmente, sono esclusi a prescindere dal loro reddito. Qualche probabilità in più, invece, che venga utilizzato per migliorare i nuovi strumenti a sostegno dei disoccupati (come l’assegno di disoccupazione introdotto a favore di chi ha già percepito la nuova indennità di disoccupazione NaspI, che andrà a sostituire l’AspI e la Mini AspI dall’imminente primo maggio.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Anticipazioni Gomorra 2 la serie: sarà Cristina Donadio la nuova cattiva

terremoto nepal morti italiani

Terremoto Nepal: dispersa anche donna bergamasca