in

Riforma pensioni 2015: le parole di Cesare Damiano (PD) su esodati e pensioni minime

“Condivido il tema della povertà proposto da Roberto Speranza: si tratta di un argomento prioritario che va affrontato con urgenza per ridare il senso della giustizia sociale a un Paese smarrito e in difficoltà”. Ha esordito così Cesare Damiano, deputato del PD e presidente della commissione Lavoro della Camera, intervenendo sulla situazione degli esodati e delle pensioni minime per la riforma pensioni 2015.

“La proposta del reddito minimo non può essere la soluzione valida per tutte le situazioni perché ci troviamo di fronte a platee che non sono omogenee e che hanno bisogno di interventi ad hoc. Esistono situazioni endemiche di disagio e di marginalità sociale: genitori disoccupati o con attività occasionali e figli che non studiano e che non lavorano. In questo caso è giusto un reddito minimo finanziato dalla fiscalità generale”. Poi ha continuato così: “C’è la situazione relativa ai cosiddetti ‘incapienti’, persone con un reddito così basso che non debbono pagare le tasse. In questa categoria ci sono circa 5.800.000 pensionati che arrivano fino a 600 euro netti mensili: a questi cittadini va prima rivalutato e poi indicizzato meglio l’assegno”.

“Infine, ci sono i cosiddetti ‘nuovi poveri’, lavoratori vittime della riforma delle pensioni targata Monti, che hanno perso il lavoro intorno ai 60 anni e che debbono aspettare 5 o 6 anni prima di poter andare in pensione. Consumati i risparmi di una vita, compreso il Trattamento di fine rapporto, entrano in una condizione di disagio e di sofferenza. A queste persone non va data assistenza, ma il sacrosanto diritto di andare in pensione in anticipo rispetto alla attuale normativa”.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Andrea Montovoli Instagram

Festa della Mamma, Andrea Montovoli Instagram: gli auguri alla “donna della sua vita”

Lavorare a Expo 2015: ultime offerte di lavoro disponibili