in

Riforma pensioni 2015 news, atteso accordo su Opzione Donna, Esodati, ricongiunzioni gratuite e congedo parentale

Il 9 settembre riprenderanno le sedute della Commissione Lavoro alla Camera e in quella sede si dovrebbe adottare la soluzione legislativa per la proroga del sistema Opzione Donna e la settima salvaguardia per gli esodati. Le migliaia di persone appartenenti a queste due categorie aspettano speranzosi che i partiti presenti in Commissione facciano blocco per convincere i ministeri dell’Economia e del Lavoro, l’Inps e la Ragioneria dello Stato a dare il via libera per queste due attese misure.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Il Sole 24 ore riprende la questione della ricongiunzione che attualmente è onerosa e non consentita per i contributi versati nella gestione separata dell’Inps. Con essa si possono riunire in un’unica gestione, per ottenere un’unica pensione, i diversi contributi previdenziali versati. Il presidente dell’Inps, Tito Boeri, tra le sue proposte di riforma delle pensioni, aveva inserito l’ipotesi di rendere le ricongiunzioni non più onerose. Dopo il Jobs Act che ha eliminato tante forme contrattuali atipiche sulla gestione separata Inps inevitabilmente necessita di un intervento.

Sulla questione del congedo parentale introdotto con il Jobs Act sul giornale La Repubblica è stato reso noto che le domande già presentate dal mese di luglio sono rimaste ferme a causa di una circolare che l’Inps non ha ancora emanato, costringendo gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta ad aspettare, anche se questo congedo, utilizzabile solo entro l’anno, per molti sarebbe stato utile nel periodo estivo.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

selvaggia lucarelli facebook

Selvaggia Lucarelli vs Aurora Ramazzotti: “In lei neanche il fascino del nulla”

Laser Bianco nuova tecnologia

Wi-Fi in pensione, il laser bianco di ASU apre le porte a una nuova connettività