in

Riforma pensioni 2015 ultime notizie: Governo vicino ad una maggiore flessibilità in vista delle elezioni politiche?

Il dibattito sulla riforma delle pensioni è quanto mai acceso e i lavoratori attendono con ansia le decisioni che il Governo, come ha più volte dichiarato, saranno contenute nella prossima Legge di Stabilità. Per l’esecutivo non sarà facile trovare soluzioni che possano mettere d’accordo tutte le categorie di pensionandi in attesa della possibilità di uscire dal posto di lavoro.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Tra le proposte più condivise giunte in Parlamento al vaglio della Commissione Lavoro della Camera, presieduta da Cesare Damiano, c’è la Quota 100, cioè la somma tra età anagrafica e versamenti contributivi o la Quota 97 cioè i 62 anni di età con 35 di contributi e una penalizzazione sull’assegno pensionistico fino al massimo dell’8%. Il governo di Matteo Renzi dovrà trovare una soluzione dopo le tante aspettative generate tra moltissimi lavoratori che guardano alla prossima Legge di Stabilità dove dovrebbero essere contenuti gli interventi sul sistema pensionistico.

Il Governo ed il premier Renzi prenderanno la decisione con un occhio ai sondaggi perché il tema delle pensioni è molto popolare e potrebbe portare, ma anche forti criticità in vista delle elezioni politiche. Anche perché la situazione dei conti e le risorse necessarie per gli altri interventi promessi dal fisco agli stipendi dei dipendenti pubblici potrebbero richiedere manovre di aggiustamento come i tagli sulle pensioni di invalidità e di reversibilità.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Dimagrire mangiando 5 cibi da evitare

Dimagrire mangiando: 5 cibi da evitare per perdere peso

Calici di Stelle Venezia

Calici di Stelle a Venezia il 31 luglio 2015: Movimento Turismo Vino debutta in “total white”