in

Riforma pensioni 2015 ultime notizie: la quota 100 piacerebbe ai sindacati

Anche in queste ore si continua a discutere di riforma delle pensioni e requisiti per garantire la flessibilità in uscita, permettendo di superare la normativa vigente. Così come riportato sul portale Pensionioggi.it, le ultime novità arrivano dai sindacati, che proprio ieri sera, dopo aver partecipato alla manifestazione a Roma, si sarebbero mostrati favorevoli al piano della quota 100 senza penalizzazioni proposto da Cesare Damiano (numero, ricordiamo ai lettori, determinato dalla somma tra l’età anagrafica e gli anni di contribuzione). Richiesta da abbinare a un’ulteriore garanzia: che i lavoratori precoci siano autorizzati a uscire dal mondo del lavoro dopo aver maturato 41 anni di contributi, a prescindere dall’età anagrafica.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

La stessa segretaria Confederale della Cgil Vera Lamonica si sarebbe espressa a favore della quota 100 dichiarando che “serve flessibilità, partendo almeno dai 62 anni, che però non comporti ulteriori penalizzazioni (…) Ci sono in Parlamento alcune proposte, quelle sulla cosiddetta quota 100, che sono positive e vanno in questo senso”.

Al contrario, continuano a piovere critiche sulla flessibilità in uscita proposta da Tito Boeri, che, a detta dei sindacati, potrebbe ridimensionare del 30% in meno gli assegni pensionistici.

Image Credit: ShutterstockCouple of senior citizens talking to financial consultant about their pension

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

world league volley 2015

World League: le scuse dei 4 esclusi e Berruto commenta ” Finalmente si gioca”

omicidio tabaccaia ultime news

Tabaccaia uccisa ad Asti, ultime news: il cerchio si stringe attorno ai conoscenti