in

Riforma pensioni 2015 ultime novità: flessibilità e pensioni anticipate, Matteo Renzi può deludere 2 milioni di lavoratori?

I dati presentati dall’Istat hanno evidenziato che sono circa due milioni i lavoratori potenzialmente interessati ad una maggiore flessibilità in uscita dal lavoro nella prossima riforma pensioni. l’Istat ha calcolato questa cifra tra gli occupati nella fascia di età compresa tra i 58 e i 63 anni, dove la disoccupazione è cresciuta fino a 111mila persone. Il governo di Matteo Renzi deve valutare con molta attenzione il grande effetto della delusione che potrebbe provocare in questi due milioni di elettori l’eventuale ed ennesimo rinvio della riforma del sistema previdenziale.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Nessuna categoria di lavoratori si aspetta una tale scelta e in specie gli esodati, i lavoratori precoci e le donne, in questi giorni mobilitati e pronti a scatenare una guerra mediatica contro il Governo. Purtroppo anche il prestito pensionistico che era sembrata l’ultima ipotesi lanciata dai ministeri del Lavoro e dell’economia sembra tramontare per le difficoltà di applicazione e lo scetticismo di parte sindacale. In più la Commissione europea continua a tenere d’occhio le scelte italiane e sconsiglia interventi sul pensionamento anticipato, sottolineando che per andare in pensione si devono avere non meno di 40-45 anni di versamenti contributivi.

In ogni caso in Parlamento, la maggioranza che sostiene il Governo con una propria risoluzione sula nota di aggiornamento del documento economico e finanziario ha impegnato il Governo ad introdurre misure di maggiore flessibilità in uscita, già nella prossima Legge di Stabilità. Questo potrebbe spingere il premier Matteo Renzi che con occhio attento al consenso elettorale insiste per inserire alcune modifiche alla Fornero nella Legge di Stabilità. Il problema è quello delle coperture e su questo lavorano alacremente i tecnici di Palazzo Chigi e del Ministero dell’Economia.

Sarei Mancini Napoli-Inter

Ultime notizie Napoli calcio: c’è aria di rinnovo per Sarri

caso piscaglia news

Guerrina Piscaglia: cani molecolari fiutarono sua presenza su divano di Gratien